Chi siamo

Se stai leggendo questa pagina, significa che ti interessa sapere chi vive dietro ai nostri articoli e la prima cosa che possiamo fare è ringraziarti per l'interessamento che stai dimostrando nei nostri confronti.
Fatto questo, cercherò di presentare adeguatamente la nostra Redazione descrivendola come un'equipe di persone che ama il mondo dei videogiochi a prescindere dai nomi che sono stampati sulle console o sulle confezioni dei giochi. Un po' come per il Big Boss di Metal Gear, per noi non esistono "bandiere" ma solo esperienze che possono o non possono valere il nostro - e di conseguenza il vostro - tempo.

Essendo giocatori fin dalla tenera età abbiamo giocato un po' di tutto, sviluppando preferenze e appassionandoci ad una saga piuttosto che all'altra. Questa conoscenza dell'universo videoludico ci ha permesso di divertirci in mille modi differenti, creando un background insostituibile che ci aiuta nella stesura dei nostri articoli. Il nostro compito quando scriviamo è quello di darvi una visione più chiara possibile del titolo, cercando di spiegarvi sempre cosa funziona e cosa no, oltre ovviamente al perchè. Ci saranno valutazioni che colpiranno nel segno e altre che magari non condividerete in pieno, ma molto sarà fatto dal background di cui vi parlavamo. Ognuno di noi ne ha uno, così come ha titoli preferiti che potrebbero fargli scegliere un platform rispetto ad un gioco competitivo online anche se il primo ha preso un 8 e il secondo un 9.

E proprio parlando dei voti, considerate che mai e poi mai sarà possibile sintetizzare una valutazione con un freddo numero. Il suo uso dovrebbe essere più che altro indicativo, così che vedendo un 5 piuttosto che un 9, si sappia subito che qualcosa è andato storto. Per scoprire il perchè occorre però avere la pazienza d leggere l'articolo o, quando disponibile, guardare la videorecensione. Personalmente sono uno di quelli che negli anni '90 andava in edicola ad acquistare riviste specializzate, che ha visto nascere e morire testate storiche e che ancora oggi ama leggere un articolo per capire cosa è piaciuto all'autore di quel pezzo, segnandomi il suo nome e magari tenendolo come punto di riferimento per gli articoli futuri in modo da identificarmi o meno in lui e in quello che scrive. Questo perchè nonostante l'obiettività assoluta sia la meta da raggiungere, nessuno mai potrà sfiorarla.

Sperando di avervi spiegato nel modo migliore la nostra filosofia sull'approccio che terremo sulle nostre pagine, terminiamo raccontandovi come è nato il nome GameSailors. La nostra "base" a Genova potrebbe già essere sufficiente per identificarci come "marinai", ma non volevamo solo un riferimento geografico, quanto cogliere lo spirito che ha animato questa categoria fin dagli albori della storia. Andare verso l'ignoto spinti dalla curiosità, è una qualità che ha permesso all'uomo di varcare confini e di scoprire l'impensabile. Nel nostro piccolo - e senza rischiare la pelle in mare - quella curiosità si è da sempre riversata verso le magie del mondo videoludico. Così come alcuni coraggiosi hanno scoperto nuovi continenti, noi saremmo onorati di ospitarvi a bordo per farvi scoprire videogiochi che magari non avreste mai scoperto da soli. Sappiamo che ci sono un'infinità di siti web che trattano videogiochi, ma quello che possiamo promettervi è che faremo tutto il possibile per informarvi sulle novità del momento, tramite articoli e video che con il tempo diventeranno sempre più frequenti e approfonditi.

Grazie dunque per averci dato fiducia e per aver intrapreso questo viaggio insieme a noi!

Andrea Piaggio & tutta la Redazione

Social Net

In evidenza

Super Mario Odyssey - Recensione

17 novembre 2017

Super Mario Odyssey

Ultimi Commenti