Wave Italy e Asus annunciano il Wave Racing Simulation Center - News

di / giovedì 21 marzo 2019 / News

ASUS e Wave Italy annunciano la loro partnership dando il via ad uno dei centri per la simulazione di guida professionale più avanzati in Europa. Le due aziende fondono esperienza e know-how dei rispettivi settori, offrendo la possibilità ad un pubblico eterogeneo di sperimentare le piattaforme di simulazione di guida più evolute disponibili sul mercato.

Wave Italy nasce infatti per offrire ai propri utenti un’esperienza indimenticabile per la simulazione di guida, derivata proprio dalle sofisticate esperienze dei piloti professionisti e proposta ad una platea più vasta, ma comunque sempre interessata a ricercare feedback di guida propriamente reali, in ciascuna delle diverse proposizioni indirizzate nel nuovo centro di simulazione.

Il settore del racing digitale offre infatti vari livelli di simulazione, spaziando dallo scenario più casual o amatoriale, tipico dei videogiochi non competitivi, a quello più squisitamente professionale e rivolto a veri piloti e Sim Racer. Wave Italy si rivolge proprio a queste ultime categorie di utenza, solitamente alla ricerca di alte prestazioni nella simulazione; vere emozioni di una guida su pista, ottenibili con il supporto di aspetti tecnici specifici e con la più fedele riproduzione di sensazioni fisiche e visive; una perfetta corrispondenza delle reazioni del veicolo, in base ai comandi impartiti e alle situazioni di pista affrontate.

Fondata nel 2015 a Maranello, luogo che vanta una prestigiosa e appassionata tradizione automobilistica e di motorsport, Wave Italy ha riunito un team di professionisti che si occupano con entusiasmo, dedizione e competenza di tutte le fasi di realizzazione dei simulatori di guida: hardware, software, design, meccanica, motion, controllo e sicurezza. Dalla progettazione e sviluppo dei prototipi, fino alla produzione, vendita e assistenza dei simulatori, ogni singolo dettaglio è pensato con cura per garantire massima qualità sotto ogni aspetto.

Da queste premesse nasce il nuovo centro che si pone come struttura di eccellenza nel suo ambito. Simulare la guida a livello professionale significa restituire le esatte reazioni di una vettura in pista in tutte quelle situazioni in cui questo tipo di feedback accurato è fondamentale per garantire la prestazione finale e migliorare le proprie performance, richiedendo l’utilizzo diattrezzature professionali, a volte molto diverse da quelle tipiche dei tradizionali videogiochi.

Questo è esattamente quello che offre il nuovo Wave Racing Simulation Center, con 6 postazioni dinamiche permettono di ritrovarsi in pista e entusiasmarsi alla guida di esclusive monoposto o vetture Gran Turismo sui circuiti più famosi.

L’esperienza di più alto livello si realizza mediante molteplici elementi: da volanti professionali che integrano tutte le funzioni normalmente utilizzate da un vero pilota, compresa ripartizione di frenata, livello di traction control e visualizzazione di dati principali direttamente sul volante stesso, apedaliere che permettono pressioni sul freno fino 100 kg, passando per schermi in grado di offrire immersività, fluidità di azione ed accuratezza visiva ed assicurando contemporaneamente l’elevata capacità di calcolo, necessaria per alimentare adeguatamente i “motori grafici” e l’elaborazione dei dati in tempo reale.

Tutto questo richiede soluzioni evolute, materiali altamente specializzati, hardware, software e specifico know-how di simulazione di guida reale: aree in cui Wave Italy si è progressivamente specializzata negli

 

anni, più recentemente avvantaggiandosi di tutto il supporto tecnologico offerto da ASUS, leader mondiale nello sviluppo di tecnologie e soluzioni digitali.

Il nuovo centro, offrirà spazio alla simulazione per i Sim Racers – il Racing Simulator Center - con quattro postazioni GT sulle quali potersi allenare da soli o in compagnia ed effettuare anche gare in contemporanea, anche collegati in rete con Sim Racer ovunque nel mondo e condividendo le sfide sul megaschermo in sala; alla simulazione professionale in senso stretto– il Professional Training Center - dove si alleneranno i piloti professionisti su una coppia di simulatori di Formula 1 collegati tra loro, offrendo così al pilota la possibilità di allenarsi anche in “modalità competizione”, assistiti da un Driver Coach e dalla Telemetria in Live-Timing.

Il centro offrirà così la possibilità di vivere la più realistica esperienza di guida, seguendo anche corsi specifici per imparare o affinare tecniche e strategia di guida competitiva, anche supervisionati da un Coach dedicato per ricevere opportuna assistenza e preziosi consigli.

In entrambe le declinazioni il Wave Racing Simulator Center offrirà il meglio della tecnologia, degli strumenti e dei controlli utilizzati dai veri piloti, per un feedback di guida che renderà l’esperienza davvero esaltante.

Vuoi segnalarci un errore? Scrivici qui!

Social Net

In evidenza

Trials Rising - Recensione

6 marzo 2019

Trials Rising

Ultimi Commenti