Chi è Capitan Marvel? - Speciale

La meraviglia volante!

di Giovanni Campodonico / lunedì 04 marzo 2019 / Speciale

State attenti, cari lettori. Questa è complicata.
Nel 1967, Stan Lee e Gene Colan, creano Mar-Vell, un'alieno della razza dei Kree (di cui vi parliamo nel dettaglio qui!) che, dopo essere giunto sul nostro pianeta per conquistarlo, si innamora della nostra amata Terra, e decide di diventarne uno dei protettori, con il nome di Capitan Marvel.

Un nome molto originale, ce ne rendiamo conto, ma, fatto buffo, il primo Capitan Marvel, era l'eroe oggi conosciuto come Shazam, nato nel 1939; la creazione di Mar-Vell, era un modo per assicurarsi il copyright sul nome, occasione troppo ghiotta da farsi sfuggire, visto che ormai Marvel era anche il nome della casa editrice.  
Ma, se siete stati attenti, saprete che il Capitan Marvel più recente è in realtà una signora, chiamata Carol Danvers. Apparsa per la prima volta su "Marvel Super heroes 1" del 1968, su testi di Roy Thomas e disegni di Gene Colan. Pilota dell'esercito, la nostra si ritroverà ad essere il capo di una base militare segreta, dove per combinazione si trovava anche il dottor Walter Lawson, identità segreta del buon Mar-Vell, del cui la nostra si innamorerà.
Tutto cambierà però quando, in uno scontro con l'arcinemico di Marvel, Carol si ritroverà coinvolta nell'esplosione di un macchinario chiamato Psico-Magnetrone, che fonderà i suoi geni con quelli dell'amante, trasformandola in un ibrido umano/kree e dotandola di fantastici super poteri. Indossato un costume, Carol si congederà dall'esercito per iniziare una nuova carriera da giornalista e supereroina, col nome di Miss Marvel.

I poteri di Carol, sono sempre stati piuttosto in flusso. Di base la nostra è molto, molto forte, vola, è invulnerabile e possiede un misterioso "settimo senso", che la avverte dei pericoli imminenti.
La nostra vivrà numerose avventure, arrivando anche ad unirsi ai potenti Vendicatori, ma la sua vita subirà una brusca interruzione quando, la terrorista mutante Rogue assorbirà del tutto la sua personalità ed i suoi poteri.
Trovatasi affetta da amnesia, ed ormai umana quasi al 100%, Carol si farà aiutare dal telepate Charles Xavier, leader dei famosi X-men, per ritrovare i suoi ricordi, e durante una missione nello spazio, la nostra recupererà anche i suoi poteri. Più o meno.
Vedete, gli alieni noti come la Covata, affascinati dal DNA ibrido di Carol, la rapiranno e compiranno su di lei numerosi esperimenti, dotandola del potere di un "buco bianco", che, in soldoni, voleva dire che la nostra ora aveva fenomenali poteri cosmici che comprendevano i suoi vecchi poteri oltre alla capacità di lanciare potentissimi raggi d'energia, un look fiammeggiante, ed un nuovo nome: Binary.
Anche questa parentesi durerà ben poco, e la nostra, persi i suoi poteri cosmici ed ottenuto un livello di potere simile a quello che aveva quando era Miss Marvel, si darà all'alcolismo, cercando di rientrare nelle grazie dei potenti Vendicatori, col il nome di Warbird.

Per anni, Carol sarà allo sbando, fino a quando non deciderà di capovolgere la sua vita, e rimettersi in riga, superando la sua dipendenza, prendendo il nome di Ms Marvel, e compiendo numerose imprese, fungendo da mentore per una nuova generazione di eroi, lavorando con e contro il governo degli Stati Uniti e maturando finalmente la piena realizzazione dei suoi poteri.
Rissumendo una cinquantina d'anni di cambiamenti, in poche righe, Carol possiede ora una sorta di ibrido di tutti i poteri avuti negli anni, quindi volo, superforza, invulnerabilità, raggi d'energia, senso del pericolo e la capacità di sopravvivere anche nello spazio; il suo corpo, in continua evoluzione, le donerà però anche l'abilità di assorbire e manipolare l'energia stessa, facendo di lei uno degli esseri più pericolosi all'interno del cosmo.
Raggiunta una maturità ed una stabilità dopo anni di cambiamenti ballerini, dopo che Mar-Vell era ormai morto di cancro da anni, Carol deciderà che l'unico modo per onorare la memoria dell'uomo che le aveva cambiato la vita, era prenderne il nome di battaglia, diventendo così la nuova Capitan Marvel.
Grazie a questa rinnovata sicurezza, e ai suoi poteri finalmente stabili, Carol diventerà una delle eroine di punta dell'universo Marvel, arrivando a fermare invasioni aliene, a combattere guerre fra superumani, e anche ad ispirare la nascita di una nuova Ms Marvel.

Di recente abbiamo visto Carol prendere le redini del supergruppo Alpha Flight, un team che si occupa di proteggere il nostro mondo da qualunque minaccia aliena. Questo significa che la prima linea di difesa fra un universo ostile e la Terra. È Capitan Marvel: una, contro un universo. E l'universo è sicuramente in minoranza.

Vuoi segnalarci un errore? Scrivici qui!

Scheda

  • Editore / Marvel Comics
  • Autori / Roy Thomas, Gene Colan
  • Genere / Comics

Social Net

Ultimi Commenti