Chi sono gli Skrull? - Speciale

L'invasione è cominciata. Solo che tu non lo sai.

di Giovanni Campodonico / lunedì 01 ottobre 2018 / Speciale

L'hype per Capitan Marvel è ai massimi livelli in questo periodo. E come non potrebbe esserlo? Supereroi, battaglie spaziali, razze aliene... Esatto. Razze aliene. Plurale. Nel cosmo Marvel esistono numerose specie di forme di vita non terrestri, alcune più sviluppate di altre, e proprio due fra queste ultime saranno protaogniste del nuovo film targato Marvel Studios. Ma siccome la loro storia è lunga e complessa, abbiamo pensato di spiegarvi un po' di cronistoria spaziale, parlando proprio dalla razza rettile nota come Skrull, con il quale la nostra Capitan Marvel si dovrà scontrare.
Gli Skrull vennero creati da Stan Lee e Jack Kirby su Fantastic Four 2 del 1962. Questi simpatici (si fa per dire!) omini verdi vengono dal pianeta Skrullos nella galassia di Andromeda. Un giorno, il pianeta venne sconvolto dalla venuta dai Celestiali, enormi alieni simili a dei, il cui hobby è sempre stato quello di manipolare le varie specie senzienti, in modo da poterle portare ad un livello evolutivo superiore (nei fumetti, i Celestiali hanno modificato anche noi umani).

Questi titani, crearono così gli Skrull eterni, dotati di immortalità (nel senso di immunità all'invecchiamento), e gli Skrull devianti, in grado di assumere qualsiasi forma. Inoltre, tutti gli Skrull possiedono forza molto superiore a quella di un essere umano, complice la maggiore gravità sul loro pianeta. Dopo una lunga battaglia solo gli Skrull devianti restarono a dominare Skrullos, portando gli Eterni alla quasi totale estinzione. I celestiali crearono anche una razza Skrull "base" dotata del potere di modificare la materia, e questa potente sottospecie avrà un sopravvisuto nel Primo Skrull, che riuscirà a fuggire alla purga dei suoi simili ed in seguito ad unirsi ad un gruppo di avventurieri spaziali.
Citiamo anche che su Skrullos esiste poi un altra razza deviante, legata in particolar modo alla magia,chiamata spettri neri, voraci predatori che succhiano direttamente il cervello della vittima. Società fortemente divisa da differenze di genere, gli spettri neri sono forse anche più pericolosi dei loro cugini verdi, poichè oltre alla capacità di mutare aspetto, hanno anche grandi conoscenze tecnologiche e magiche.


Razza estremamente religiosa, il culto degli Skrull è basato su due particolari divinità: Sl'Gurt, una skrull deviante che non può mantenere la stessa forma per più di pochi secondi, simboleggiando l'eterno mutamento, e il suo consorte Kly'Bn, ultimo Skrull eterno, che ha superato la mortalità.
Dopo la lotta sanguinosa fra fazioni, gli Skrull di dedicheranno al commercio e al baratto, usando i propri poteri per diventare simili al prossimo per capirlo meglio.
Tutto questo questo finirà dopo che gli Skrull incontreranno i Kree, trasformandosi cosi in violenta razza di conquistatori che si trasforma nel tuo miglior amico per pugnalarti alla gola. Gli Skrull infatti vivono molto, quasi 300 anni, e difficilmente dimenticano. Milleni fa, gli Skrull arriveranno su Hala, pianeta abitato dai guerrieri Kree, e dai vegetali Cotati. Gli Skrull denomineranno i Cotati come razza dominate del pianeta, scatenando le ire dei bellicosi Kree che cannibalizzerano la tecnologia Skrull per dare inizio ad un impero Galattico, che passerà molto tempo ad uccidere Skrull a destra e a manca dando origine ad una guerra che durerà centinaia d'anni, arrivando anche a colpire per un certo periodo la Terra. Scoperta l'esistenza del nostro pianeta infatti, gli Skrull decideranno di iniziarne la conquista, mettendo fuori gioco i più grandi eroi della Terra.


Dopo varie clamorose sconfitte, gli Skrull inizieranno a sviluppare una tecnologia per mimare non solo l'aspetto di un'altra persona, ma anche le sue capacità, dando vita a Kl'Rt, il Super-Skrull, modellandolo sui primi nemici incontrati dagli alieni sulla Terra: I Fantastici Quattro. Anche con questa enorme potenza però, l'impero Skrull continuerà a perdere contro gli eroi della Terra, e presto il nome del Super Skrull perderà tutto il suo smalto. Questo però non fermerà i nostri alieni verdi, che sembrano avere una certa attrazione per alcuni periodi della nostra storia, come ad esempio gli anni 40. Esiste infatti un pianeta Skrull basato interamente su quel periodo storico, con boss mafiosi, donne, alcol e gioco d'azzardo. Ah sì, e giochi di gladiatori superpotenziati. Tuuuuutto come negli anni 40. Nel corso degli anni, gli Skrull come tutti gli alieni che si rispettano, hanno attaccato più e più volte il Nord America, spesso e volentieri prendendo il posto di vari eroi e criminali Marvel. Anche perchè, non esiste nemico più pericoloso, di qualcuno che credi essere il tuo migliore amico, visto che ha anche il suo aspetto. Vedremo come riuscirà Capitan Marvel ad affrontare questa terribile minaccia verde.

Vuoi segnalarci un errore? Scrivici qui!

Scheda

  • Editore / Marvel Comics
  • Autori / Stan Lee, Jack Kiby
  • Genere / Comics

Social Net

Ultimi Commenti