Dieci personaggi Marvel che meritano una serie regolare - Top 10 - Speciale

Spazio al nuovo! O al meno vecchio

di Giovanni Campodonico / mercoledì 14 agosto 2019 / Speciale

La Marvel Comics, ha al suo attivo, migliaia di personaggi, e di pagine pubblicate ogni mese, con protagonisti un buon numero di eroi ed eroine...che però sono spesso sempre gli stessi.
E per noi di GameSailors.it, questo è un vero peccato: è come avere un enorme buffet di fronte e mangiare solo salatini per il resto dell'eternità. Abbiamo quindi setacciato i quattro angoli dell'universo a fumetti della Casa delle Idee, per presentarvi dieci personaggi, noti o meno noti, che meriterebbero di avere una loro serie regolare.

10-La Bestia

Henry "Hank" McCoy, nasce col gene X, che lo rende parte del nuovo passo evolutivo dell'umanità, l'Homo Superior. Dotato di forza ed agilità superiori a qualunque essere umano, Henry aveva anche il dono di una grandissima intelligenza, che lo porterà negli anni a diventare uno dei più grandi biochimici del nostro mondo.
Ma non siamo qui per mere statistiche, o meglio, lo siamo, e infatti ricordiamo a tutti che Hank sarà uno dei primi cinque studenti uniti da Charles Xavier, nel suo sogno di creare un mondo dove umani e mutati potessero vivere in pace. Con il nome di Bestia, il figlio di mamma McCoy combatterà numerose minacce, diventando un grande riferimento per il gruppo noto ai più come X-men.
Ed in effetti la Bestia è stata per anni parte del gruppo, ed è probabilmente il personaggio con più apparizioni a fumetti in questa lista.
Ma forse non tutti sanno che la Bestia in principio era solo un uomo che solo in seguito otterrà il suo aspetto più ferino ed il pelo blu. Il nostro sarà il primo Uomo X ad avere una serie sua, contenuta nell'antologico Amazing Adventures dove, dopo aver bevuto un siero mutageno, Hank si tramutava... beh, in una bestia. L'idea era quella di ideare un fumetto di mostri un po' mascherato, in seguito ad alcune modifiche all'organo di censura noto come il Comics Code Autorithy, che limitava parecchio il genere Horror.
Ed ora, io non dico che la Bestia debba di nuovo apparire in un fumetto di mostri, ma c'era un motivo per il quale lo scienziato acrobata forzuto fosse il primo X-Men ad avere una serie sua: le sue potenzialità, sono infinite. La Bestia è stato un X-men, un Vendicatore, un Difensore. Ha legami con tutto il cosmo Marvel ed è praticamente amato da tutti, anche da molti umani che di solito i mutanti li detestano. Hank McCoy dovrebbe essere il vero ambasciatore di un sogno di pace ed armonia... e anche l'ambasciatore di una valanga di cazzotti, in caso di scene d'azione.
E sì, ho messo il suo look anni 90, perchè sono un maledetto nostalgico.

 

9-Il Dottor Spectrum

Il Dottor Spectrum, non è un uomo o una donna. Il Dottor Spectrum è un artefatto chiamato "Prisma del Potere", che dona al suo portatore l'abilità di creare costrutti di luce solida, invulnerabili a tutto, tranne alla luce ultravioletta. Negli anni, il prisma sceglierà numerosi personaggi per donare loro il potere, ed uno dei costumi più bella della storia dei fumetti. Eroe, criminale, Pedina, Capo, LADRO! (e questa è una citazione superfine), il Dottor Spectrum è stato un po' di tutto. E sì, è facile vedere nel nostro un omaggio al personaggio Dc Lanterna Verde, anche perchè il Dottor Spectrum in effetti lo è.
Ma insomma, omaggio ad un personaggio Dc, con uno dei più bei costumi di sempre. Moon Knight è la stessa cosa, e lo pubblicano da sempre, vogliamo dare spazio al buon Dottore?
Anche perchè il prisma, anche se spesso ce lo si dimentica, è senziente ed in alcuni casi ha anche posseduto la mente di alcuni eroi, come la meravigliosa Wasp.
Cosa c'è di più sinistro di un eroe, che pensa di aver trovato qualcosa di magico, e quel qualcosa era invece... vivo?

 

8-Namorita

La madre di Namorita, era l'eroina Namora, cugina del principe Namor, il Sub-Mariner (sembra una di quelle cose da libro Fantasy "Sono X, figlio di Y, cugino di W!) nonchè principessa della città sottomarina di Atlantide. Quando l'eroina deciderà di avere figli, scoprirà con sua somma tristezza di essere una nuova specie ibrida, e si recherà così da uno scienziato per poter dare la vita ad un suo clone. Nascerà così Namorita, che potrà godere di una famiglia per tipo tre secondi perchè il padre morirà in un esplosione ATOMICA e la madre verrà avvelenata dalla criminale Lyra. Namorita possiede tutti i poteri di un ibrido umano/atlantideo, che consistono in un enorme forza fisica, fisiologia anfibia, capacità di parlare con le creature sottomarine e il volo grazie a due graziosissime ali ai piedi.Namorita verrà così affidata al cugino Namor, con il quale stringerà un rapporto sincero, uno dei pochi veri affetti del monarca. Nel corso degli anni la nostra aiuterà il cugino in molte missioni, si unirà al supergruppo dei New Warriors e arriverà anche a mutare aspetto più volte, prendendo anche tratti più simili a quelli di un normale atlantideo, come pelle blu e occhi completamenti neri.
L'oceano, compone la maggior parte del nostro pianeta. Quali misteri questo nasconda, nessuno lo sa. O meglio, lo sa Namorita. Acqua, Terra e Cielo, Namorita è un'eroina per tutte le stagioni con un pedigree da monarca ed un nome che significa "La piccola figlia vendicatrice". Un personaggio che ne ha passate di ogni tipo, ma è sempre tornata a menare le mani e a dimostrare che nessuno scherza con la principessa del mare.

 

7-Vance Astro

Vance Astrovik aveva sempre voluto fare l'astronauta e il suo sogno si avvererà quando, dopo una gavetta in aereonautica, sarà scelto per la prima missione interstellare terrestre: un viaggio fino ad un pianeta abitabile nella galassia di Alpha Centauri. Non potendo viaggiare su una nave spaziale più veloce della luce, Astro si sottoporrà ad un'operazione chirurgica che vedrà il suo sangue mutarsi in un fluido che lo avrebbe tenuto giovane, indosserà una tuta spaziale in fibra di rame e partirà, per un viaggio lungo secoli, in animazione sospesa.
Il viaggio risveglierà i poteri mutanti del nostro, ovverosia la capacità di lanciare onde telecinetiche, che affinerà durante alcuni periodi di veglia, usati per operazioni di routine sulla nave.
Arrivato su Alpha Centauri, Astro scoprirà che nel frattempo gli uomini avevano già colonizzato il pianeta, avendo scoperto un sistema di viaggio più veloce della luce, e che nel frattempo la razza umana è stata schiavizzata dai rettiloidi noti come Badoon.
Vance, amante della libertà, giurerà di liberare l'umanità e, unitosi ad altri ribelli superpotenti, formerà un supergruppo noto come Guardiani della Galassia. Mille anni nel nostro futuro diventerà il simbolo della libertà, riuscendo anche a venire in possesso del leggendario scudo di Capitan America, che usa in congiunzione con i suoi poteri psichici.
La gag è che Vance non può uscire dalla sua tuta, pena la morte.
Il più grande eroe dell'universo, intrappolato in una prigione indistruttibile.
Un personaggio, che ha cambiato il futuro e, in un viaggio nel nostro tempo, anche il passato.
Un personaggio che merita una sua serie.

 

6-Scorpio

Jake Fury, è il fratello della superspia Nick Fury. Nel 1961 i due escogiteranno un piano per distruggere l'organizzazione terrorista millenaria nota come HYDRA. Per fare questo Jake, o meglio, un robot a forma di Jake, prenderà il nome di Scorpio, e inizerà una carriera terroristica, armato con un'arma potentissima: la chiave di controllo cosmico, che possiede una varietà di poteri sulla materia.
Negli anni ci sono stati altri Scorpio, per la maggior parte legati alla famiglia Fury.
E molti vedono nella cosa un semplice criminale, od un colpo di scena banale del tipo "Il cattivo... è tuo fratello!".
Io invece ci vedo un agente segreto con un piano che può salvare il mondo, costretto alle peggio cose. Un uomo buono, con una missione così complessa, che potrebbe portare alla follia il fior fiore dell'umanità.
Ma che continua a lottare perchè un giorno il mondo sarà salvo, anche se lui sarà ricordato come un mostro. Ma a Scorpio non importa, quello che importa è la missione.

Scheda

  • Genere / Comics

Social Net

Ultimi Commenti