Hearthstone: Operazione Apocalisse - Speciale

Scienza, tecnologie e BOOM!

di / lunedì 20 agosto 2018 / Speciale

Hearthstone è ormai una realtà consolidata per gli amanti di giochi di carte ma anche, più in generale, per gli appassionati del mondo di World of Warcraft; come molti sanno il titolo è un free to play curatissimo e in costante aggiornamento grazie allo sviluppatore Blizzard, tanto da poter vantare tornei eSport a livelli mondiali. Ogni quattro mesi Blizzard rilascia una nuova espansione con circa un centinaio di nuove carte, le quali portano nuove meccaniche ed interazioni con il gioco stesso, migliorandolo, rinfrescandolo e garantendosi una continua evoluzione che incolla agli schermi il suo pubblico. Nella nuovissima espansione  appena rilasciata Operazione Apocalisse c'è il ritorno di un personaggio che conquistò tutti i giocatori di Hearthsone nella vecchia espansione Globin vs Gnomi: stavolta il Dottor BOOM, ci porterà nei suoi laboratori segreti alla scoperta del suo staff e delle sue esplosive invenzioni.

Operazione Apocalisse ha portato con sé ben 135 nuove carte tra cui 23 leggendarie, una vagonata di robot e per la prima volta magie leggendarie. La venuta dei robot porta con sé la nuova abilità magnetismo, un’esclusiva dei robot che permette di fondere un servitore meccanico con magnetismo, ad un altro già presente sul campo; tale associazione permetterà al servitore iniziale di acquisire tutte le caratteristiche del robot che abbiamo deciso di fondergli, compresi eventuali “gridi di battagli” o “rantoli di morte”. Una meccanica folle e straordinaria degna del Dottor BOOM, che ci permetterà di creare alleati incredibilmente potenti e in grado di sbaragliare qualsiasi avversario.
L’altra grande novità di questa espansione riguarda le magie leggendarie: ne è stata rilasciata una per classe e queste hanno potuto riportare di moda alcuni mazzi ormai dimenticati come l’Evolve Shaman, ma anche consolidarne altri come il Rush Warrior. Altre ancora restano un po’ nell’anonimato al momento, non sapendo bene come utilizzarle; sicuramente potremo avere maggiori spunti da parte di Blizzard con il tempo. Le carte leggendarie di classe sono rappresentate da scienziati dediti ad una determinata branca scientifica, citiamo per esempio Myra, del Ladro, in grado di copiare il rantolo di morte di un altro servitore ed attivarlo immediatamente, oppure Flark del Cacciatore, il quale cospargerà il campo di battaglia di bombe instabili pronte ad esplodere in faccia all’eroe nemico. Senza contare i “ritorni” inaspettati, ovvero Robo’thun, l’alter ego meccanico di C’thun carta presente nell’espansione Sussurri degli Antichi oppure lo stesso Dottor BOOM, questa volta come carta eroe esclusiva del Guerriero.

Come sempre accade, l’aggiunta di una nuova espansione nel mondo di Hearthstone destabilizza temporaneamente i giocatori nelle prime settimane dal rilascio, chiedendo loro di sperimentare nuovi mazzi, alla ricerca dei più performanti per la grande scalata verso il Rank Leggenda. Con Operazione Apocalisse è stato sorprendente vedere una più ampia selezione di mazzi e di eroi utilizzati dagli avversari, rispetto a quanto accaduto in passato, evitandoci la frustrazione di affrontare sempr ei soliti tre o quattro mazzi; stavolta siamo incappati in idee bizzarre così come in altre più semplici, ma tutte con un loro motivo d'interesse. Come citato in precedenza abbiamo avuto un notevole ritorno dell’Evolve Shaman, grazie alla magia Generatore di Tempeste, ma anche alcuni mazzi con il Sacerdote sono tornati in auge nel Meta, dopo essere praticamente spariti negli scorsi mesi. Lo stesso Robo’Thun ha fatto scattare scintille di ingegno in vari giocatori, creando bizzarre combo con diversi Eroi per raggiungere la vittoria. Io stesso sono riuscito a dare un gran valore alla leggendaria Soggetto 9 riportando alla luce un mazzo Secret Hunter degno di nota che continua a darmi soddisfazioni. Operazione Apocalisse sembra essere una delle migliori espansioni rilasciate da Blizzard, in grado di creare mazzi competitivi con ogni classe, di farci riscoprire vecchi stili di gioco, di far appassionare nuovi giocatori e soprattutto far divertire il suo pubblico di affezionati che pensavano di averle viste tutte.

Le ultime parole vanno assolutamente spese per la carta leggendaria Frizzabombe il Magnifico, veramente una delle idee più straordinarie partorite da Blizzard. Per chi non ne fosse a conoscenze questa non è una comune carta leggendaria giocabile in vari mazzi, ma bensì è essa stessa a fornirci più deck. Mi spiego meglio: una volta nel menù di creazione di un nuovo mazzo, con qualsiasi classe basterà inserire solo ed esclusivamente Frizzabombe il Magnifico per aver un deck completo; a questo punto entrando in modalità gioco avremo lo stesso artwork della carta leggendaria al posto del nostro eroe con sotto un bel punto di domanda. Iniziando una partita con lui ci verrà fornito casualmente un mazzo tra 18 diversi (2 per classe), che cambierà ad ogni partita che effettueremo. Questi mazzi non sono altro che i relativi mazzi standard che Blizzard consiglia per ogni classe, i quali si aggiornano all’uscita di ogni nuova espansione; risulta quindi essere un’ottima opportunità per tutti di poter provare diverse carte dell’espansione senza effettivamente averle nella propria collezione. Questa potrebbe essere una delle migliori carte mai create per Hearthstone, una leggendaria che va senza dubbia creata con la vostra polvere se non l’avete ancora trovata, in virtù del fatto che Blizzard ha già dichiarato che Frizzabombe il Magnifico si aggiornerà con le successive espansioni fornendo sempre nuovi mazzi; davvero un’ottima trovata per far anche avvicinare nuovi giocatori con una sola carta.

In conclusione, Operazione Apocalisse risulta essere una delle migliori espansioni di Hearthsone, capace di creare un perfetto connubio tra la nostalgia dei veterani che vedrano rinascere alcuni mazzi che credevano di aver mandato in pensione e tante fresche novità per i nuovi arrivati. Se siete interessati al genere, credo che questo sia effettivamente uno dei migliori momenti per cominciare a giocare ad Hearthstone: all'inizio non sarete certo tra i più competitivi, ma basterà veramente poco per entrare nell’ottica del gioco e, grazie alle intuizioni del Dr. BOOM questo sarà molto più facile. Grandi robot, grandi invenzioni, deck veramente pazzi e ancora grandi robot: questo è Hearthsone in questo periodo e a noi piace tantissimo. Domani poi aprirà anche una nuova modalità per il giocatore singolo chiamata Laboratorio Enigmi, quindi ci rivedremo prestissimo per parlare anche di questa nuova interessante caratteristica pensata per i più solitari.

Vuoi segnalarci un errore? Scrivici qui!

Scheda

  • Sviluppatore / Blizzard Entertainment
  • Produttore / Blizzard
  • Doppiaggio / Italiano
  • Sottotitoli / Italiano
  • Giocatori offine / 1
  • Giocatori online / 2
  • Raggiungi la pagina ufficiale

Card Game, Strategia su PC, Mac, Mobile

Pegi 7

Social Net

Ultimi Commenti