Top 5 Xbox One - Speciale

I migliori titoli per giocare con papà Microsoft!

di / venerdì 28 dicembre 2018 / Speciale

Il 2018 di Microsoft è stato un anno fondamentale per dimostrare quanto sia importante l’apporto del colosso di Redmond all’intero mercato videoludico, orientato nuovamente (e diciamo anche “finalmente”) a mettere il videogiocatore al centro di ogni possibile logica aziendale; dal marketing (comunicazione sempre più dirompente), alla produzione (grazie anche a servizi come il Game Pass), senza dimenticare l’approccio etico-morale memorabile con iniziative come l’Xbox Adaptive Controller, le strategie applicate da Phil Spencer e tutti i suoi più stretti collaboratori sono state numerose. Da un lato è giustificabile pensare come l’acquisizione di nuovi studios in ottica futura sia stata la caratteristica più importante di tutto l’anno, ma d’altro canto l’uscita di numerosi titoli (esclusivi e non) ha sancito la valorizzazione del videogioco nella sua forma più pura e classica, con grande gioia di tutti i fan Xbox. Siamo pronti a presentare la Top 5 dei migliori giochi, usciti quest’anno, da provare sulla piattaforma di casa Microsoft.

 

5° posizione

Il 2018 è cominciato nel migliore dei modi grazie alla pubblicazione a Gennaio di uno dei migliori videogames, se non il migliore, legato al mondo di Dragon Ball. Dragon Ball FighterZ è un picchiaduro 2D con un gameplay estremamente stratificato ed uno stile come mai prima vicino all’opera originale vista da ogni appassionato almeno un centinaio di volte in tv. Arc System Works ha realizzato un tributo perfetto e ad hoc per ogni fan di Goku e compagni grazie alla presenza di un roster non enorme, ma ben differenziato nelle meccaniche. Che siate giocatori solitari pronti a destreggiarvi in impegnativi tornei online, o che abbiate amici da sfidare in locale, ognuno avrà pane per i propri denti. Ricordiamo anche la presenza di una divertente campagna singleplayer con tanto di nuovo personaggio disegnato appositamente da Akira Toriyama per l’occasione. A questo link trovate la nostra recensione.

4° posizione

Scalando la classifica non si poteva non considerare una delle più interessanti esclusive presenti nel panorama Xbox. Con Sea of Thieves Rare ha realizzato un titolo difficilissimo da inquadrare in qualche specifica categoria, e dove la piena libertà dei giocatori nel come rapportarsi ad una missione la fa da padrone sin dai primi minuti di gioco. Niente vincoli ed indicatori ridotti al minimo, in solitaria o con altri compagni di ciurma, si può salpare per i mari (virtuali) alla scoperta di tantissime avventure, incontrando anche altri giocatori che potranno diventare ostili o meno a seconda dei casi. Rispetto al day one, 20 Marzo, gli sviluppatori hanno mantenuto le promesse ed hanno supportato costantemente il titolo con DLC ed aggiornamenti volti ad aumentare le attività in game. In attesa di una modalità pvp vera e propria prevista per il 2019, non possiamo non elogiare già adesso il lavoro del team inglese. La nostra recensione qui linkata per i più curiosi.

3° posizione

Riuscire a semplificare un gioco complesso come Monster Hunter per i numerosi neofiti dell’attuale generazione, senza snaturare tutte le feature che lo hanno reso complesso ed apprezzato ai fan di più vecchia data, sembrava un compito impossibile, ma i ragazzi di Capcom sono riusciti nell’impresa. Monster Hunter World è sbarcato in Occidente riuscendo nell’impresa di raccogliere numerosi consensi tra critica e pubblico grazie ad un sistema di progressione ben stratificato proceduralmente per accontentare proprio tutti. Cacciare da soli o in compagnia non è mai stato così immediato e divertente grazie anche ad una quantità di contenuti, tra oggetti, armi ed equipaggiamenti da craftare fino allo stremo, strabiliante. Se volete approfondire il nostro parere a questo link trovate la recensione.

2° posizione

L’ultimo titolo realizzato da Rockstar Games è l’ennesimo capolavoro sotto ogni punto di vista. Dai paesaggi, alla narrazione, fino al gameplay vero e proprio, il mondo di gioco di Red Dead Redemption 2 è vivo e pulsante come non mai. La storia western che ci permette di impersonare Artur Morgan e di conoscerne tutte le sfaccettature, è fatta di redenzione e voglia di rivalsa per se stesso a la banda di cui fa parte, tra rapine, risse nei saloon ed altri variegati cliché. Un numero spropositato di linee di dialogo e situazioni in game (casuali o volute, girovagando da un punto o l’altro dell’immensa mappa di gioco) fanno del videogioco in questione un must have per qualsiasi appassionato, soprattutto in 4k grazie a Xbox One X. Per i più curiosi vi consigliamo di leggere a questo link la nostra minuziosa recensione. Ma come fa un videogioco così mastodontico a ricevere “solo” una medaglia d’argento? La risposta si trova qui sotto.

1° posizione

Se parliamo di una Top 5 dei migliori titoli da giocare prevalentemente su Xbox non può non vincere il primo posto un’esclusiva importante come Forza Horizon 4. La nostra decisione osa un po’ e va oltre le più classiche attese, rischiando certo di cadere nel provocatorio, ma è stata una decisione sicura con chiara presa di posizione. Il nuovo capotolo di Playground Games detta nuovi standard in tutto il settore dei videogiochi di guida, riuscendosi ad elevare a nuovo punto di riferimento per colleghi e rivali. I cambiamenti climatici associati alle stagioni cambiano sostanzialmente l'approccio alle gare e considerando la presenza di ben 450 vetture non si può non rimanere soddisfatti. A ciò si aggiunge una soundtrack godibilissima ed un solido sistema di guida, unito sapientemente ad ottimi livelli di personalizzaizione che terranno incollati un qualsiasi appassionato senza troppe difficoltà. Se volete approfondire la questione vi linkiamo la nostra recensione.

Speriamo che la nostro Top 5 vi sia piaciuta e che in questi giorni di festa possiate spremere per bene la vostra Xbox One (possibilmente X) con uno dei titoli qui sopra o con i tanti che, per ragioni di spazio, non sono potuti entrare in classifica. L'importante in fondo è divertirsi e condividere esperienze!

Vuoi segnalarci un errore? Scrivici qui!

Social Net

In evidenza

Devil May Cry 5 - Recensione

26 marzo 2019

Devil May Cry 5

Ultimi Commenti