I Fighter da giocare in compagnia – Speciale

, , , , , , ,

Immaginate di essere studenti universitari e di avere appena cambiato casa. Finite, per chissà che occasione fortuita, ad abitare con due coinquilini, entrambi accaniti di videogiochi. Vi capiterà per forza, prima o poi, di guardarvi negli occhi e chiedervi “Beh, stasera a che si gioca?”.
A questa domanda non esiste nessuna risposta giusta, ma se siete in vena di fighter da giocare spaparanzati sul divano o arrampicati sulle sedie come nei migliori set di EVO, questo articolo fa per voi. Ecco alcuni dei fighter che vi consigliamo caldamente di giocare quando siete in compagnia di amici!

Melty Blood Actress Again Current Code (2010 – PC)

Partiamo in pompa magna consigliandovi forse il fighter più underground di questa intera lista. Melty Blood Actress Again Current Code è uno spin off/seguito della serie di visual novel Tsukihime, produzione estremamente di nicchia. Tsukihime appartiene a Type-Moon, ben più conosciuta e affermata per la serie di Fate/Stay night. Melty Blood supera il genere visual novel di Tsukihime e offre piuttosto un fighter frenetico e divertente, sviluppato da FRENCH-BREAD e distribuito da ArcSystem Works. Sì, gli stessi di Guilty Gear e Dragon Ball FighterZ!

Fighter
Ai lati dello schermo sono sempre presenti le combinazioni attuabili per ogni personaggio.

Dove Melty Blood riesce sorprendentemente bene è l’accessibilità ai comandi. Certo, non è un gioco facile, ma è a nostro parere il gioco migliore per imparare a fare quarti di luna, mezzelune e Zeta in maniera rapida e consistente. Il gioco si adatta perfettamente a ogni tipo di playstyle, grazie soprattutto al suo roster di 31 personaggi. Ogni personaggio ha il potenziale di adattarsi a ogni situazione grazie a ben tre set di mosse e movimenti che cambia a seconda della fase lunare che scegliamo di applicargli. Ad esempio, un personaggio scelto in Luna Crescente sarà più concentrato sulle combo libere, à la Smash Bros. Un personaggio in Luna Piena, invece, richiederà molta più attenzione ad una serie di rotazioni di mosse molto precise.

Fighter
Non mancano i guest characters! Ad esempio, qui c’è Ryougi Shiki, dalla serie Kara no Kyoukai.

Non preoccupatevi se avete paura di impegnarvi troppo, però: esiste anche la Mezza Luna, perfetta per i neofiti. Questa automatizza le parti più tecniche per offrire respiro al giocatore.
Melty Blood è un gioco con una storia di background davvero interessante. Anni fa era solo disponibile in Giappone, con poche ma rarissime copie fisiche disponibili solo su Playstation 2. Una community di appassionati, però, è riuscita a recuperare la versione PC e a localizzarla in inglese, offrendo al gioco una seconda vita arrivata molto più tardi rispetto alla sua primissima versione.

Anche la modalità storia è molto carina e simpatica. Non mancano i personaggi-joke, fatti apposta per ridere un po’.

Ci sono voluti anni, ma ultimamente Melty Blood Actress Again Current Code (la versione più recente e aggiornata) è arrivata su Steam ed è acquistabile regolarmente. La versione della community è ancora in giro, ma dispone di un netcode completamente diverso e manca di tutte le piccole migliorie della versione Steam. Questo è secondo noi uno dei migliori fighter entry-level, superficialmente parlando.
Ma se non aveste un PC su cui giocarlo? Niente paura, Melty Blood ha un seguito e si chiama Type Lumina. Seppur vastamente differente, anche Melty Blood Type Lumina conserva lo stesso vibe generale e le stesse combo, espresse però in maniere molto più bombastiche e tipicamente anime.

Tekken 7 (2015 – Xbox One, PS4, PC, PS5, Xbox Series X|S)

Quale lista sarebbe completa senza Tekken? Pensiamo che non ci sia bisogno di presentazioni per questo fighter, ma visto che siam qui facciamo un ripassino. Tekken è una fortunatissima serie di Bandai Namco nata tra i cabinati e finita successivamente su Playstation e console multipiattaforma. Con cabinati e versioni per console e PC, Tekken si può definire come il più affermato tra i fighter 3D.

Fighter
Uno dei guest per eccellenza di Tekken è Akuma. Il suo playstyle è molto più vicino a Street Fighter.

La caratteristica speciale di Tekken è che è possibile muoversi in tutte le direzioni, portando il gameplay a una profondità inaudita. Ogni personaggio dispone di una pool di circa cento mosse, una più difficile dell’altra. Tekken 7 riesce davvero bene grazie alla varietà di playstyle e personaggi, ma anche perché le sue combo, seppur complicate, richiedono “solo” una serie di press molto precisi sui quattro tasti facciali in sequenza. Ogni tasto di facciata è assegnato a un pugno o un calcio, perciò saperli premere in un certo ordine o insieme cambia completamente la mossa in atto. È un gioco in cui la conoscenza delle combo garantisce un playstyle più preciso e raffinato. Nonostante ciò, però, Tekken 7 resta accessibile anche per i neofiti.

Come al solito in Tekken non mancheranno le faide famigliari.

Prendete un personaggio che vi piace e iniziate a giocarci, vi renderete conto subito di quanto sia facile divertirsi anche senza sapere nulla! E per i più precisi non c’è problema: Tekken 7 è un gioco in cui la dedizione viene premiata. Basta studiare bene il proprio personaggio preferito e il gioco acquisirà una profondità e un sapore completamente diversi.
Se volete aspettare ancora qualche mese è in uscita Tekken 8 per le console attuali e PC. Con 26 personaggi già annunciati e promessi, il roster sembra già essere molto interessante. Le meccaniche resteranno probabilmente molto simili al Tekken attuale, perciò iniziate da quello che pensate essere più adatto ai vostri gusti!

Super Smash Bros. Ultimate (2018 – Nintendo Switch)

Altro gioco immancabile nella lista di ogni fighter che si rispetti, Super Smash Bros. è senza dubbio il party game per eccellenza per coloro a cui non basta il sangue versato con Mario Party.
Super Smash Bros. Ultimate ha un mastodontico roster di 89 personaggi, più di 100 stage e più di 700 tracce musicali, per rendere ogni partita completamente diversa dalla precedente. Rispetto agli altri giochi su questa lista, Smash Bros. ha sviluppato un genere tutto suo, quello dei Platform Fighter.

Fighter
E già così questa scena fa ridere da sola!

Piuttosto che mandare a zero la barra della vita avversaria, Smash Bros. ha dei contatori con delle percentuali vicine. Ad una maggiore percentuale corrisponde una maggiore probabilità di cadere dal campo, perdendo una vita. Smash si può giocare sia con gli oggetti che in maniera più seria, con 3 vite, 7 minuti e stage “neutri”. E’ un gioco pieno di libertà, in cui le combo vengono limitate solo dall’immaginazione dei giocatori. E dalle loro dita. Entrare nel dettaglio non farebbe altro che creare confusione. Sappiate che Ultimate è forse la forma più raffinata di Smash Bros in tutto e per tutto. La varietà dei personaggi e le loro differenze di gameplay sono all’ennesima potenza, così come è all’ennesima potenza il fanservice.

Perché limitarsi a 4 quando si può giocare fino a 8 persone contemporaneamente?

Ultimate è quel magico gioco in cui è possibile finalmente mettere a tacere le faide tra Mario e Sonic o Cloud e Sephiroth, o perché no, inventarsi qualche strano match-up per il gusto di farlo! Nonostante qualche annetto sulle spalle, Smash Bros. Ultimate resta uno dei fighter più divertenti in circolazione.
Se non avete un Nintendo Switch? Niente paura. Ci sono talmente tanti giochi di questo genere che resta solo l’imbarazzo della scelta. Giusto per citarvene alcuni, due validi sostituti a Smash Bros. Ultimate sono Rivals of Aether e Super Smash Flash 2. Entrambi sviluppati a immagine e somiglianza del titolo Nintendo, ma generalmente molto più tecnici e orientati al competitivo.

Dragon Ball FighterZ (2018 – Nintendo Switch, PC, Xbox One, PS4, PS5, Xbox Series X|S)

E se voleste un gioco più comune, più facile da trovare in giro? Ecco a voi Dragon Ball FighterZ, l’ultimo gioco di questa lista! Rispetto ai precedenti giochi, FighterZ è un gioco in Tag Team. Vale a dire che, per poter giocare bene, è necessario scegliere ben 3 personaggi da un roster piuttosto robusto. L’unico “difetto” applicabile a questo gioco è che quasi tutti i personaggi del roster sono declinazioni di Goku, Vegeta o Gohan, ma ogni personaggio dispone comunque di mosse completamente diverse.

Fighter
II momenti più memorabili di tutto Dragon Ball sono racchiusi in FighterZ con estrema maestria.

Combattere significa riuscire a trovare il giusto mix tra mosse del personaggio in utilizzo e assist dei propri compagni di squadra, rendendo l’esperienza a tratti caotica, ma molto ben strutturata e composta. Aiuta anche la grafica, quasi identica all’anime di Dragon Ball, che fa sentire i giocatori molto più vicini a ciò che accade su schermo. In puro stile di ArcSystem, ogni personaggio dispone sia di combo manuali che di “auto-combo”, che si attuano premendo più volte un tasto di attacco. Le mosse, poi, restano generalmente semplici: sono tutti quarti di luna.

Fighter
Anche i personaggi canonicamente più “scarsi” possono dire la loro! Ad esempio, Yamcha è stato nel team del vincitore di CEO 2018!

Tecnicamente, dunque, anche Dragon Ball FighterZ porta l’accessibilità al primo posto. Infine, un plauso va fatto alla sua fedeltà: Dragon Ball Fighterz è costruito ad hoc per essere esteticamente identico all’anime originale. Questo traspare soprattutto nelle finisher, che si prendono tutto il tempo fino a diventare vere e proprie cutscene identiche all’anime!

Fighter
Immancabile la modalità storia, tutta originale.

Tiriamo le somme

Per questioni di spazio e tempo abbiamo pensato di toccare solo 4 dei tantissimi fighter in circolazione. Abbiamo sicuramente mancato molti nomi importanti (tra cui anche Street Fighter 6, qui la recensione del buon Andrea), ma sappiamo che non basterebbe mai lo spazio per includerli tutti.
In ogni caso, se anche solo uno di questi fighter potrà allietare i vostri pomeriggi tra amici, vorrà dire che questo articolo avrà fatto il suo lavoro.
I fighter sono difficili e spesso troppo complicati, ma giocarli in compagnia li trasforma completamente!

Ultimi articoli

Serve una Fine per un nuovo Inizio

Ciao a tutti, qui Andrea, direttore responsabile di GameSailors.it, sito che nel 2014 è testata giornalistica accreditata e riconosciuta legalmente in tribunale. Oggi, con questo

Read More »

MotoGP 24 – Recensione

Quest’anno il motomondiale di Milestone ha anticipato leggermente la sua uscita per arrivare sui nostri sistemi dopo appena 4 gare sulle 21 in programma. Meno

Read More »

Ultime news

ENDLESS Legend è gratis su Steam

Amplitude Studios annuncia che il suo celebre gioco strategico ENDLESS Legend sarà disponibile gratuitamente su Steam dal 16 al 23 maggio. ENDLESS Legend è un gioco di strategia 4X del 2014

Leggi Tutto »

MotoGP 24 ha una data di uscita

Milestone e MotoGP™ sono felici di annunciare l’uscita di MotoGP 24. Il nuovo capitolo del videogioco ufficiale della MotoGP™ è disponibile su PlayStation®5, PlayStation®4, Xbox

Leggi Tutto »

Questo sito utilizza cookie, anche di proprietà di terze parti, che consentono di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze dell’utente. Continuando la navigazione si considera accettato tale uso. Leggi l’informativa cookie: in essa sono indicate anche le modalità con cui potrai disabilitarli in qualsiasi momento.