Giochi di Dicembre 2023 – Speciale

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Ormai quest’anno esplosivo si sta concludendo e in questo mese non c’è poi moltissimo. Questi 31 giorni non possono competere con i precedenti, eppure qualcosa da giocare lo si trova sempre tra un Dragon Quest Monsters e la rilettura di un colossal del cinema come Avatar, con l’arrivo di Frontiers of Pandora. Vediamo quindi insieme i videogiochi di questo dicembre 2023.

1 Dicembre

Dragon Quest Monsters: Il principe oscuro (Nintendo Switch)

Si inizia subito con uno spin-off di una delle serie RPG più acclamata di tutti i tempi. In Dragon Quest Monsters: Il Principe oscuro impersoneremo Psaro che ha l’obiettivo di diventare il Signore della Mostruosità. A causa di una maledizione dovrà diventare un domamostri e creare un esercito di belve per la battaglia. 

Nel corso del viaggio incontreremo altri personaggi che ci daranno una mano per diventare più forti. Inoltre, il nostro alter-ego imparerà a padroneggiare la sintesi, una tecnica che consiste nel combinare due mostri tra loro per ottenerne uno ancora più potente. Psaro attraverserà le differenti stagioni di Nadiria e i suoi luoghi unici come fiumi di lava, antiche rovine e maestose torri di dolci. 

Più “pokèmon” rispetto al classico JRPG che richiama il nome Dragon Quest, ci troviamo davanti ad una produzione che promette un sacco di ore per i nuovi domatori di mostri. La storia che propone comunque sembra più articolata rispetto ad altre produzioni e potrebbe essere una piacevole sorpresa per chi sceglierà di incrociare Psaro. Vi ricordiamo che Dragon Quest Monsters: Il Principe Oscuro è già disponibile in esclusiva su Nintendo Switch. Chi vorrà provarlo potrà anche scaricare una demo dal Nintendo eShop, a questo indirizzo.

Steam World Build (Xbox Series X/S, Xbox One, PS4, PS5, Nintendo Switch e PC)

Il pianeta Astrid sta morendo! Per risolvere la situazione saremo chiamati a scavare a fondo per raggiungere una miniera che contiene antiche tecnologie in grado di salvare il mondo.  Il mondo di Steamworld continua ad ampliarsi con giochi sempre nuovi e con meccaniche sempre diverse. Stavolta è il turno di un titolo che ci permetterà di creare la nostra cittadina di frontiera.

Il gameplay è caratterizzato da una componente gestionale in cui sarà importante raccogliere un sacco di risorse e contemporaneamente prestare attenzione a quello che succede in superficie. Nel sottosuolo saranno presenti varie creature quindi la possibilità di piazzare delle torrette difensive sarà d’obbligo per continuare a scavare sempre più in profondità e raggiungere l’obiettivo. 

Steam World Build sarà disponibile a partire dal prossimo 1 dicembre su Xbox Series X/S, Xbox One, PS4, PS5, Nintendo Switch e PC. I possessori del Gamepass potranno accedere al titolo sin dal giorno di lancio. 

7 Dicembre

Avatar Frontiers of Pandora (PS5, Xbox Series X/S e PC)

Vestiremo i panni di un orfano Na’vi adottato dalla RDA (Resources Development Administration) e cresciuto come soldato. Trascorsi 15 anni, il nostro alter ego si risveglia in un sito RDA abbandonato e da qui inizia un lungo viaggio attraverso il Western Frontier, una parte del pianeta Pandora non ancora vista nei film.

Avatar Frontiers of Pandora ha un gameplay caratterizzato da una componente action in prima persona in cui avremo l’obiettivo di cacciare, raccogliere e cucinare i cibi con l’intento di guidare una ribellione Na’vi contro la RDA. Oltre al gioco in singolo sarà possibile affrontare l’intera avventura insieme ad un altro giocatore grazie al multiplayer cooperativo. Il risultato, sembra essere una sorta di Far Cry, ambientato nel mondo di Avatar. Per chiunque si sia emozionato nell’universo di James Cameron, potrebbe essere a mani bassissime, il miglior gioco ad esso dedicato.

Il titolo di Ubisoft sarà disponibile a partire dal prossimo 7 dicembre su PS5, Xbox Series X/S e PC.  

15 Dicembre

Trinity Fusion (Xbox Series X/S, Xbox One, PS4, PS5 e PC)

Trinity Fusion è un roguelite che vede la presenza di tre protagoniste, tutte dotate di uno stile unico e letale. C’è chi utilizza armi corpo a corpo e sa lanciare le magie, chi usa contemporaneamente un’arma da mischia leggera e una pesante e chi combatte con armi a lungo raggio insieme ad una da corpo a corpo d’emergenza. La particolarità è che tutte e tre rappresentano la stessa persona, vivendo nello stesso mondo ma in tre universi paralleli sull’orlo della catastrofe.

Il gameplay presenta una struttura platform action con elementi roguelike e un pizzico di metroidvania, focalizzandosi sull’ottenimento dell’equipaggiamento migliore, insieme agli oggetti e ai numerosi potenziamenti. Sono presenti sei diverse ambientazioni e ogni livello di gioco viene generato proceduralmente consentendo di effettuare delle partite sempre diverse tra loro. 

Trinity Fusion, uno degli indie più interessanti del mese e sarà disponibile a partire dal prossimo 15 dicembre su Xbox One, Xbox Series X/S, PS4 e PS5. Il gioco è già uscito alcuni mesi fa su PC in early access ed è stato accolto in modo molto positivo. Tenerlo d’occhio è quindi consigliato.

Ultimi articoli

Ultime news

Questo sito utilizza cookie, anche di proprietà di terze parti, che consentono di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze dell’utente. Continuando la navigazione si considera accettato tale uso. Leggi l’informativa cookie: in essa sono indicate anche le modalità con cui potrai disabilitarli in qualsiasi momento.