INAZUMA ELEVEN: Victory Road Beta – Hands-on

, , , , , , ,

Con il rilascio della beta di INAZUMA ELEVEN: Victory Road, Level-5 segna il ritorno della sua serie calcistica. Era un po’ che non se ne sentiva parlare, considerando che fu inizialmente annunciato col nome INAZUMA ELEVEN: Ares e legato direttamente all’omonima serie animata. Con un gameplay rinnovato e tanti personaggi tra vecchie glorie e volti nuovi, siamo tutti pronti per il calcio d’inizio. È quindi il momento di analizzare ciò che ci potrà offrire il nuovo titolo del team di Ni No Kuni, Il Professor Layton e anche altri giochi inediti come DECAPOLICE.

La beta di INAZUMA ELEVEN: Victory Road attualmente ci permette di giocare solo alla modalità Competizione, con le altre che verranno rese accessibili più avanti. Pertanto, possiamo giusto fare qualche amichevole e cercare di sviluppare e personalizzare le nostre squadre. È ancora da chiarire come si svilupperanno le altre, in particolare la Storia.

Le mini battaglie non sono troppo difficili, ma non vanno sottovalutate

Il titolo sceglie un approccio un po’ più arcade, per certi versi simile agli spin-off Strickers. Controlliamo infatti un personaggio per volta alternando con gli altri. L’incontro con un giocatore dell’altra squadra innesca una mini battaglia, in cui dovremo dribblare o rubare la palla con del QTE. Vincerle carica un indicatore, la Tensione, che permette l’utilizzo delle spettacolari Tecniche Speciali.

Sono presenti anche le Strategie, che tracciano temporaneamente un simbolo sul campo in cui si otterranno bonus.

I tiri invece sono strutturati in modo più specifico: l’inquadratura si sposta permettendo di mirare ad un punto preciso della porta oppure ad un compagno di squadra con cui concatenare il tiro. La squadra in difesa potrà spostare i suoi difensori dove vuole, e se si posizionano in tempo creano una barriera che riduce la potenza del tiro. Il portiere, infine, è dotato di una propria barra di resistenza che si riduce pian piano che para i colpi, ma l’uso di una Tecnica Speciale permette di recuperarne una parte.

La resistenza del portiere è una caratteristica fondamentale

Quello che la beta di INAZUMA ELEVEN: Victory Road ci ha fatto provare è un gameplay piuttosto sfaccettato ma che sembra non avere molti contenuti. Prenderci la mano è una questione di poco tempo, ma speriamo di venir introdotti alle meccaniche più gradualmente nella modalità Storia. A tal proposito, di quest’ultima non sappiamo molto, non è ancora chiara l’effettiva trama, né se presenterà un’esplorazione in stile JRPG come i precedenti capitoli.

La componente da gioco di ruolo non sembra comunque essere stata perduta. Infatti i vari giocatori presentano delle statistiche che aumentano ad ogni level-up, così come c’è anche la possibilità di apprendere nuove tecniche. Inoltre, ogni personaggio è classificato per rarità, che può essere incrementata investendo degli Spiriti, ricompense delle partite. Ad una rarità maggiore corrispondono più skill passive.

Crescita della rarità

Purtroppo la beta non ci ha permesso di sperimentare troppo con la crescita dei giocatori, soprattutto considerando che alcuni partono privi di tecniche. È una caratteristica necessariamente da approfondire.

Da un punto di vista visivo, già da questa beta INAZUMA ELEVEN: Victory Road sfoggia un cel-shading che replica la controparte animata. Nonostante una conta poligonale abbastanza modesta, il risultato è piuttosto gradevole. Le tecniche sono state rese in modo spettacolare, com’è giusto che sia. Anche l’audio si rivela piuttosto buono, con una colonna sonora gradevole.

Troviamo ovviamente le tecniche più iconiche

Il doppiaggio per il momento è disponibile solo in giapponese per le Tecniche Speciali e anche in inglese per la telecronaca. Peccato per l’assenza dell’italiano per il momento, a cui Level 5 ci ha abituati. Sempre in tema localizzazione, la traduzione a volte risulta imprecisa e speriamo venga rivista per l’uscita.

Richiamo del Lupo, una delle mie preferite

Con la beta di INAZUMA ELEVEN: Victory Road abbiamo avuto un piccolo ma gustoso assaggio dell’ultimo titolo della serie Level-5. Con un gameplay rinnovato, un pool di personaggi provenienti da tutte le serie e uno stile fedele all’anime. Sono purtroppo ancora tanti gli elementi da chiarire, e speriamo che le modalità della beta bloccate vengano presto rese disponibili. La data d’uscita non è ancora stata annunciata, ma il suo arrivo è previsto su PC, Switch, PS4, PS5 e mobile.

Speranze

– Gameplay rinnovato e promettente

– Tanti giocatori da tutte le serie

– Estetica fedele e Tecniche Speciali spettacolari

Dubbi

– Necessario un approfondimento generale

– Tanta carne al fuoco, ma saremo introdotti più gradualmente nel gioco completo?

– Traduzione italiana da rivedere

Ultimi articoli

MotoGP 24 – Recensione

Quest’anno il motomondiale di Milestone ha anticipato leggermente la sua uscita per arrivare sui nostri sistemi dopo appena 4 gare sulle 21 in programma. Meno

Read More »

Ultime news

ENDLESS Legend è gratis su Steam

Amplitude Studios annuncia che il suo celebre gioco strategico ENDLESS Legend sarà disponibile gratuitamente su Steam dal 16 al 23 maggio. ENDLESS Legend è un gioco di strategia 4X del 2014

Leggi Tutto »

MotoGP 24 ha una data di uscita

Milestone e MotoGP™ sono felici di annunciare l’uscita di MotoGP 24. Il nuovo capitolo del videogioco ufficiale della MotoGP™ è disponibile su PlayStation®5, PlayStation®4, Xbox

Leggi Tutto »

Questo sito utilizza cookie, anche di proprietà di terze parti, che consentono di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze dell’utente. Continuando la navigazione si considera accettato tale uso. Leggi l’informativa cookie: in essa sono indicate anche le modalità con cui potrai disabilitarli in qualsiasi momento.