Forza Horizon 5 - Anteprima

Pronti per sfrecciare in Messico con la next-gen di Microsoft?

di Marino Puntorieri / venerdì 09 luglio 2021 / Anteprima

Che la conferenza di Microsoft e Bethesda sia stata una dei migliori eventi di tutto L’E3 2021 è un dato di fatto, merito di un costante bombardamento di giochi e annunci di uscite, più o meno prossime, che vanno a rimpinguare non solo l’anno corrente, ma che si estendono con prepotenza su tutto il 2022. Tripla A, indie, esclusive del mondo Bethesda e chi ne ha e più ne metta, moltissime incluse nell’ormai irrinunciabile Xbox Game Pass. Tra gli annunci migliori della serata non poteva non esserci Forza Horizon 5, pronto a surriscaldare i motori e portare il racing game (arcade) verso nuove vette.

 

Intanto una piccola premessa doverosa. Ci siamo sorpresi di non avere la solita alternanza tra brand Forza Horizon e Forza Motorsport tipica della pubblicazione ciclica alla quale siamo stati abituati dai tempi di Xbox 360, ma considerando gli incredibili risultati ottenuti dal recente Forza Horizon 4 continuare a rafforzare l’identità del suo marchio per iniziare un nuovo ciclo su Xbox Series X|S ci è sembrata la soluzione più logica. Rispetto ai vari rumor che si sono susseguiti nei mesi scorsi, chi si aspettava di sfrecciare tra le strade di Tokyo e qualche altro paesaggio orientale (magari sullo sfondo del Monte Fuji) si è dovuto ricredere perché Forza Horizon 5 proietta gli automobilisti digitali nel variopinto Messico e tutte le sue declinazioni sociali/culturali. Il gioco uscirà tra store e negozi ufficialmente il 9 novembre su console Microsoft e PC, rigorosamente sul Game Pass dal day one, con la garanzia di cross-play e cross-save tipica delle esclusive di casa Redmond.

Il trailer mostrato durante la conferenza si alterna con le parole degli sviluppatori di Playground Games per dare subito all’utenza le giuste rassicurazioni sugli sforzi profusi per realizzare il miglior capitolo di sempre. Forza Horizon 5 avrà l’ambientazione più grande e variegata nella quale i giocatori abbiano mai potuto sfrecciare con i vari bolidi, ed effettivamente il Messico promette una moltitudine di ambientazioni che non può non sorprendere chilometro dopo chilometro. Foreste fangose quanto rigogliose, distese di deserto dove il sole picchia sull’asfalto e sullo sterrato, e cittadine colorate, senza dimenticare canyon, vulcani o coste delle più disparate tipologie. Parliamo di una moltitudine di tracciati potenzialmente differenti a seconda del bolide utilizzato e con un feeling sostanziale e tipico a seconda della capacità di tenuta in curva o di frenata, senza impedire quell’accessibilità adatta ai neofiti e che, come marchio di fabbrica, lo rende decisamente arcade e adatto al divertimento di un pubblico più ampio.

Graficamente i dettagli di Forza Horizon 5 sembrano già incredibili fin da questa prima presentazione ricca di sequenze di gioco vero e proprio; ovviamente torneranno le stagioni introdotte nella Gran Bretagna del precedente capitolo, ma con una dinamicità e caratterizzazione maggiore a seconda della regione specifica, con ad esempio tempeste polverose nella stagione più secca, mentre si verificheranno tempeste tropicali nel periodo autunnale. Un risultato che visivamente non può non essere di impatto e lasciare a bocca aperta, e dove non vediamo l’ora di scoprire la varietà delle varie automobili presenti e come sarà ampliato quel ventaglio già corposo di per sé presente in Forza Horizon 4. Ovviamente il mondo di gioco sarà un enorme e sfaccettato open world dove non vediamo l’ora di scoprire numerosi collezionabili e sfide folli da scovare, nelle quali cimentarsi con un pizzico di intraprendenza; soprattutto nel primo caso, nella conferenza abbiamo potuto intravedere alcuni murales e opere fedelmente riproposte grazie alla collaborazione di alcuni artisti reali, per valorizzare il fascino della cultura tipica del Messico. Non mancheranno nemmeno curiose implementazioni sotto l’aspetto della collaborazione con gli altri giocatori, sia con la semplice miglioria dell’interfaccia che connette i piloti durante qualche semplice incrocio sulla strada, sia con un vero e proprio hub dove creare minigiochi e tracciati esagerati da condividere con la community per ore di divertimento potenzialmente infinite. Da approfondire il sistema di progressione che speriamo sia un po' più impegnativo rispetto al passato; con il precedente capitolo bastavano poche corse e una manciata di ore di gioco libero per guadagnare con forse troppa facilità, denaro e punti esperienza.

Forza Horizon 5 è sicuramente uno dei cavalli di battaglia principali in mano a Microsoft, e si prepara a essere lanciato sul mercato proprio sul finire del 2021 a supporto di Halo Infinite e numerose produzioni di terze parti. Parliamo di un racing game che comunque non ha bisogno di presentazioni, dove il comparto tecnico (come impatto visivo in primis) potrà toccare vette mai raggiunte prima dalla saga, con risultati estremamente interessanti non solo sui più aggiornati Pc, ma anche su Xbox Series X|S: dove nel caso della console più potente sono già stati garantiti i 4K a 60fps granitici. Se siete fan del genere avrete sicuramente pane per i vostri denti.

Pro

- Il comparto tecnico sembra la solita certezza della serie.

- Ambientazione potenzialmente ricca di varietà e tracciati

- Nuove meccaniche che favoricono la crescita della community di riferimento

Contro

- Qualche piccolo dubbio sul sistema di progressione

Vuoi segnalarci un errore? Scrivici qui!

Scheda

  • Data di uscita / 09/11/2021
  • Giocatori offine / 1
  • Giocatori online / 1-?

Racing Game Arcade su Xbox One, Xbox Series X/S, PC

Social Net

Ultimi Commenti