Batman: Arkham Knight - Recensione

Noi siamo Batman

di Andrea Piaggio / lunedì 06 luglio 2015 / Recensione

L’uscita di un gioco molto atteso non è mai stata semplice, ma al giorno d’oggi tra aggiornamenti dell’ultimo minuto e servizi online spesso problematici, le incognite sono cresciute esponenzialmente. Batman: Arkham Knight è un perfetto esempio di quanto detto, tra un ritardo nella pubblicazione di circa sette mesi, una bellissima edizione limitata che viene cancellata a cinque giorni dalla distribuzione e una versione PC talmente problematica da essere ritirata dal mercato dopo appena due giorni. I tasselli per il disastro sembrerebbero tutti presenti, eppure oggi i possessori di PlayStation 4 e di Xbox One si ritrovano nel loro parco titoli uno dei giochi più incredibili degli ultimi anni.



Vi confesso fin da subito che il sottoscritto è un grande appassionato del personaggio creato da Bob Kane.  Se da una parte quindi potrei esaltare meriti che altri non vedono per la poca conoscenza delle fonti originali, dall’altra va considerato il fatto che spesso sono proprio i fans i più critici verso una produzione che non raggiunge gli alti standard che si aspettano. Detto questo occorre fare un ulteriore preambolo inerente la trama che viene portata avanti e che si ricollega immediatamente al sorprendente finale di Batman: Arkham City. Il modo migliore per godersi quest’avventura è quella di aver giocato almeno il titolo appena citato, raggiungendo il massimo se avrete affrontato anche il primissimo Asylum e il recente Origins. Se invece siete nuovi, potreste essere piuttosto spaesati dalla primissima scena, anche se in seguito avrete modo di rimediare grazie a dialoghi che comunque vi spiegheranno cosa è successo quella notte di nove mesi fa al Monarch Theater.

Parlando della storia di questo nuovo capitolo e senza rovinare le tante sorprese di cui è costellata, vi basti sapere che dopo gli avvenimenti che hanno portato alla chiusura di Arkham City, Gotham ha avuto una sorprendente ripresa contro la lotta la crimine. Questa si è dimostrata però essere la proverbiale quiete prima della tempesta, scatenata durante la notte di Halloween da un redivivo Spaventapasseri e da un misterioso personaggio che prende il nome di Cavaliere di Arkham, ossia l’Arkham Knight del titolo. Con il primo che fa evacuare completamente la città e il secondo che ne prende il controllo militarmente attraverso soldati addestrati e droni pesantemente armati, Batman si troverà a combattere una vera e propria guerra, insieme ad una polizia sempre più schiacciata dalla morsa criminale e da un irriducibile Commissario Gordon. Se questo non bastasse, diversi noti criminali come il Pinguino e Due Facce continuano a pianificare i loro sporchi traffici, fornendo all’Uomo Pipistrello ulteriori preoccupazioni e al giocatore moltissime missioni extra.

Scheda

  • Data di uscita / 23/06/2015
  • Sviluppatore / Rocksteady Studios
  • Produttore / Warner Bros. Interactive Entertainment
  • Doppiaggio / Italiano
  • Sottotitoli / Italiano
  • Giocatori offine / 1
  • Giocatori online / ---

Azione su PlayStation 4, Xbox One

Pegi 18

Acquista

Social Net

Ultimi Commenti