Detained: Too Good For School lancia un trailer esplosivo!

L’ultimo trailer del picchiaduro con narrazione ramificata Detained: Too Good for School dello sviluppatore O.T.K Games (The Vagrant) e dell’editore indie emergente Thermite Games, offre ai giocatori un vivace assaggio di ciò che ci si può aspettare quando il gioco uscirà di prigione per entrare nel Steam Early Access nel 2024.

Il trailer mostra un mix colorato di combattimenti esplosivi, una trama dinamica e un’incredibile varietà di gameplay che permette ai giocatori di immergersi in un mondo completamente interattivo e di creare relazioni profonde.

Guida una determinata studentessa per le strade malfamate di Swinster City dopo sei mesi in carcere minorile. Il tempo trascorso dietro le sbarre e la morte del fratello hanno lasciato la nostra eroina di pessimo umore. Sfogherà la sua aggressività repressa su coloro che se lo meritano… o diventerà un’antieroina che annienta chiunque incroci il suo cammino?

Combattete orde di teppisti in un frenetico e intenso sistema di combattimento. Utilizzate un vasto arsenale di armi e accessori che possono essere fabbricati e più di 90 abilità sbloccabili e migliorabili. Esplorate Swinster City dall’alba al tramonto, frequentando le lezioni per sbloccare nuovi vantaggi, allenandovi nelle palestre e accettando lavori part-time e missioni secondarie per ottenere denaro extra.

L’amore può sbocciare sul campo di battaglia, con otto personaggi romantici di diversi generi. Uscire con gli amici per sbloccare scene della storia e un nuovo alleato in battaglia. Utilizzate i partner o altri PNG reclutabili per intraprendere raid impegnativi contro i più grandi e cattivi di Swinster City. Oppure, diventate il nemico pubblico numero uno mentre picchiate i civili – assicuratevi solo di evitare i poliziotti.

Riuscirà la nostra protagonista ribelle a dare una svolta alla sua vita e a diventare l’eroe di cui la città ha bisogno? Cadrà preda della corruzione e diventerà un terribile leader criminale? Più di una dozzina di finali con molti possibili destini vi attendono.

“Quello che continuavamo a sentire da migliaia di fan del nostro ultimo titolo The Vagrant era che amavano il combattimento, ma volevano più opzioni e cose da fare”, dice Canlin Liu, produttore di O.T.K. Games. “Così abbiamo preso l’engine di combattimento di The Vagrant e lo abbiamo reso ancora migliore, con modi più creativi per picchiare i nemici e ancora più motivi per farlo nel vasto mondo”.

Detained: Too Good for School uscirà su Steam in Accesso Anticipato per PC nel 2024 con il supporto di testi e interfacce in inglese, cinese semplificato, cinese tradizionale, giapponese, francese, russo, ucraino, spagnolo (UE) e portoghese (Brasile). Il gioco è stato presentato alla stampa anche alla Gamescom 2023, in un’impressionante lineup insieme ad altri titoli di Thermite Games, tra cui Sophia the Traveler e Corpse Keeper.

Per saperne di più su Detained: Too Good for School, assicuratevi di seguire O.T.K. Games su Twitter e di unirvi alla community su Discord.

Ultimi articoli

Serve una Fine per un nuovo Inizio

Ciao a tutti, qui Andrea, direttore responsabile di GameSailors.it, sito che nel 2014 è testata giornalistica accreditata e riconosciuta legalmente in tribunale. Oggi, con questo

Read More »

MotoGP 24 – Recensione

Quest’anno il motomondiale di Milestone ha anticipato leggermente la sua uscita per arrivare sui nostri sistemi dopo appena 4 gare sulle 21 in programma. Meno

Read More »

Ultime news

ENDLESS Legend è gratis su Steam

Amplitude Studios annuncia che il suo celebre gioco strategico ENDLESS Legend sarà disponibile gratuitamente su Steam dal 16 al 23 maggio. ENDLESS Legend è un gioco di strategia 4X del 2014

Leggi Tutto »

MotoGP 24 ha una data di uscita

Milestone e MotoGP™ sono felici di annunciare l’uscita di MotoGP 24. Il nuovo capitolo del videogioco ufficiale della MotoGP™ è disponibile su PlayStation®5, PlayStation®4, Xbox

Leggi Tutto »

Questo sito utilizza cookie, anche di proprietà di terze parti, che consentono di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze dell’utente. Continuando la navigazione si considera accettato tale uso. Leggi l’informativa cookie: in essa sono indicate anche le modalità con cui potrai disabilitarli in qualsiasi momento.