Ecco i giochi di febbraio 2021 disponibili con Xbox Live Gold - News

Mese più corto dell'anno e offerta più corposa!

di Marino Puntorieri / sabato 30 gennaio 2021 / News

Iniziato un 2021 videoludicamente ricco per ogni appassionato, siamo pronti a tratteggiare il nuovo percorso intrapreso da Microsoft con i propri servizi di riferimento. Proprio questo aspetto, è stato un mese estremamente ricco di novità, con il servizio di Xbox Live Gold che è stato prima oggetto di un aumento di prezzo (raddoppiato a 120 euro per i 12 mesi) e successivo dietrofront, nei confronti di una community attenta e pronta a dar voce anche alle proprie perplessità che merita di essere ascoltata. Il pacchetto del più storico servizio presente su Xbox riceverà a febbraio un’introduzione sostanziale, oltre a mantenere gratuito il multiplayer per i titoli free to play, ovvero l’arrivo di un quinto titolo tra la fila di quelli gratuiti nell’arco del mese, andando a ingolosire ulteriormente i videogiocatori.

Resident Evil HD Remaster – Scaricabile dal primo al 28 febbraio – reboot del 2015 che da una spolverata grafica all’originale pubblicato nel lontano 2002 su GameCube (e uscito anche nel 2008 su Wii) che ripropone le peripezie originali di Jill Valentine e Chris Redfield nella grande e spaventosa magione poco fuori dalla citta di Racoon City, alla scoperta della storia originale che da il via alla diffusione del T-virus e ai successivi capitoli della serie approdati su ogni generazione di console fino a oggi. Considerando i recenti annunci sul nuovo ottavo capitolo (Resident Evil Village), può essere un’ottima occasione per ripassare le origini della serie, con tutti i limiti tecnici del caso come la telecamera fissa e i salvataggi limitati; da molti ancora considerati come necessari per dare al gioco un certo fascino che non devono per forza essere considerati negativamente.

Dandara Trials of Fear Edition – Scaricabile dal 16 febbraio al 15 marzo – piccolo progetto con nemmeno tre anni sulle spalle dall’originale pubblicazione in grado di amalgamare un gameplay da metroidvania e una direzione artistica di impatto. Un indie che ci permette di impersonare una piccola eroina (Dandara, appunto) e salvare il mondo di Salt da forze oscure, in un contesto arricchito da un’inattesa lore tutta da scoprire sia sulle forze del bene sia del male. Sicuramente la sorpresa di questo mese, impegnativo quanto basta per adattarsi a qualsiasi tipo di videogiocatore.

Indiana Jones e la tomba dell’imperatore – Scaricabile dal primo al 15 febbraio grazie al programma retrocompatibilità – Intramontabile capitolo del 2003 legato alle avventure di Indiana Jones, alle prese con i nazisti e la ricerca del “Cuore del Drago”. Un action adventure che nonostante l’età riesce a proporre alcune soluzioni di gameplay interessanti ed un ritmo di gioco sorprendentemente fluido e variegato. Un tuffo nel passato per tutti gli amanti della saga cinematografica e non solo.

Lost Planet 2 – Scaricabile dal 16 al 28 febbraio grazie al programma retrocompatibilità – action adventure dell’omonima saga realizzata da Capcom che ha visto nel suo secondo capitolo una deriva fortemente action e orientata al gioco di squadra online. A dieci anni di distanza dal primo capitolo, il pianeta di EDN III continua a essere estremamente ostile e pieno di creature che continuano ad opporsi alla crescente colonizzazione promossa da numerose fazioni umane. Ovviamente la conquista delle risorse primarie del pianeta sarà al centro di scontri tra le stesse fazioni in un clima belligerante estremamente instabile e che ci permetterà di affrontare le missioni da differenti punti di vista. Un discreto sparatutto in terza persona godibile anche in compagnia di amici e con modalità pvp; nonostante il lancio e le vendite deludenti è riuscito a raccogliere discreti consensi in seconda battuta e questa può essere l’occasione giusta per metterci le mani sopra a costo zero.

Gears 5 – Scaricabile dal primo al 28 febbraio – quinto titolo disponibile per la prima volta gratuitamente con il servizio di Xbox Live. Capitolo che difficilmente ha bisogno di presentazioni essendo l’ultimo capitolo di uno dei principali cavalli di battagli di Microsoft. Finalmente anche chi non ha il Game Pass, e non si è convinto all’acquisto, potrà giocarlo in modo totalmente gratuito e scoprire la nuova deriva narrativa perpetrata dai ragazzi di The Coalition con il brand di riferimento. Un titolo action estremamente corposo sia nel single player sia nel multiplayer; a questo link, la nostra recensione completa può togliervi ogni ulteriore dubbio.

Vuoi segnalarci un errore? Scrivici qui!

Social Net

Ultimi Commenti