Ghostwire: Tokyo: Scopri un’impressionante galleria fotografica grazie al fotografo italiano Paolo “Yuric” Mantoan

Ghostwire: Tokyoil videogioco con una spettacolare direzione artistica e un’ambientazione accattivante che permette al giocatore di esplorare in modo immersivo la città abbandonata di Tokyo, caratterizzata da interni di appartamenti, templi giapponesi e negozi aperti 24 ore su 24, può essere fotografato in ogni suo angolo grazie alla modalità fotografica dedicata.
 
La modalità foto permette al giocatore di scegliere tra un’ampia varietà di gesti e filtri, oltre a un guardaroba personalizzato, per creare ricordi condivisibili del proprio tempo a Tokyo. IL fotografo digitale italiano Paolo Mantoan ha sfruittato al meglio la modalità foto in questa impressionante galleria fotografica virtuale in cui ci mostra la sua particolare visione del gioco e i suoi incredibili dettagli.
 
Link alla galleria
 
Accedere alla modalità foto di Ghostwire: Tokyo è piuttosto semplice e puoi trovarla nel menu principale. Tutto ciò che il giocatore deve fare è scorrere verso il basso e selezionare “Modalità foto” per iniziare. Una volta fatto, si può posizionare la fotocamera come si vuole, regolare le impostazioni preferite e scattare un ricordo indelebile del tempo trascorso nelle bellissime strade infestate di Tokyo che può poi essere salvato o  condiviso online.
 
Ghostwire: Tokyo è disponibile per PlayStation 5 e PC
Puoi vedere tutto il lavoro di Paolo Mantoan sul suo sito paolomantoan.com

Ultimi articoli

Ultime news

Asus annuncia TUF gaming A1

L’alloggiamento portatile per SSD USB 3.2 Gen 2×1 Type-C ultraveloce con doppia interfaccia M.2, resistenza di livello militare alle cadute e protezione da acqua e

Leggi Tutto »

Questo sito utilizza cookie, anche di proprietà di terze parti, che consentono di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze dell’utente. Continuando la navigazione si considera accettato tale uso. Leggi l’informativa cookie: in essa sono indicate anche le modalità con cui potrai disabilitarli in qualsiasi momento.