Kingdom Rush Vengeance: Update Primal Ravage disponibile

La vendetta non è ancora compiuta! Ironhide Game Studio è lieta di annunciare il lancio di Primal Ravage, un nuovissimo aggiornamento dell’acclamato tower defense, Kingdom Rush Vengeance. I nuovi contenuti sono ora disponibili su Steam, su App Store, e Google Play e arriveranno su Apple Arcade il 30 settembre. 

Di seguito, il trailer di Kingdom Rush Vengeance – Primal Ravege:

Preparate spada, scudo e incantesimi: Primal Ravage presenta nuovi livelli, nemici e obiettivi, oltre a una torre e a un nemico di livello premium. Le caratteristiche principali includono:

  • 3 nuovi livelli impegnativi e una feroce battaglia con uno dei boss più difficili della serie Kingdom Rush.
  • 1 nuova torre premium: l’Altare di Ignis, un potente vulcano abitato da una tribù primordiale di sciamani che vi darà un bel daffare! Colpite i nemici con i loro stessi attacchi di lava.
  • 1 potente eroe premium di nome Grosh. La sua potente ascia è pronta a colpire i nemici con mosse speciali che faranno tremare la terra. È pronto a scatenare tutta la sua furia primordiale su chiunque gli si parerà davanti.
  • 4 nuovi feroci nemici, dai dinosauri, pronti a farvi a pezzi con i loro denti e artigli appuntiti, a una feroce tribù di antichi nani a cavallo dei dinosauri.
  • 4 nuovi traguardi per dimostrare a tutti chi è il capo.

In Kingdom Rush Vengeance, Vez’nan, l’onnipotente mago, è tornato! I giocatori devono intraprendere un viaggio straordinario, radunare un esercito e portare a termine i subdoli piani del signore oscuro. Fate tremare il Regno a ogni passo, combattendo in regni antichi e sconosciuti. Affrontate imperi di poderosi nemici e scontratevi con boss supremi in un classico gioco tower defense pieno di umorismo ed epicità!

Per saperne di più su Kingdom Rush Vengeance, visitate: kingdomrushvengeance.com.

Ultimi articoli

Ultime news

Questo sito utilizza cookie, anche di proprietà di terze parti, che consentono di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze dell’utente. Continuando la navigazione si considera accettato tale uso. Leggi l’informativa cookie: in essa sono indicate anche le modalità con cui potrai disabilitarli in qualsiasi momento.