Logitech si impegna a garantire la Carbon Transparency - News

di Davide Ferrati / mercoledì 17 giugno 2020 / News

Logitech International (SIX: LOGN) (Nasdaq: LOGI), Leader nel settore delle periferiche, vuole oggi comunicare l'impatto del carbonio di tutti i suoi prodotti sugli imballaggi e sul sito web aziendale. La prima etichetta con l'impatto del carbonio comparirà sui suoi prodotti gaming entro la fine di quest'anno, seguita dal resto dei prodotti dell'azienda entro il 2025.

Logitech sarà la prima grande azienda di elettronica di consumo al mondo a impegnarsi a favore della Carbon Transparency. Nel fare ciò, intende collaborare con i consumatori, andando ad informarli sulle loro scelte di acquisto. L'azienda desidera inoltre stimolare un cambiamento a livello di settore per ridurre drasticamente l'impatto del carbonio sull'ambiente.

In qualità di azienda di design pluripremiata, Logitech si impegna nella sostenibilità con tutti i suoi marchi, alla ricerca di modi per ridurre l'impatto dei suoi prodotti sull'ambiente durante l'intero processo di progettazione. Finora, l'impatto del carbonio non è stato visibile ai consumatori che cercano di comprendere meglio il loro impatto individuale sull'ambiente. Ora, l'etichettatura sulla Carbon Transparency di Logitech quantificherà tale impatto, lo comunicherà ai consumatori e li metterà in grado di prendere decisioni di acquisto più consapevoli.

"Riconosciamo la portata delle sfide ambientali che il nostro pianeta deve affrontare oggi", ha dichiarato Bracken Darrell, presidente e CEO di Logitech. "Stiamo raddoppiando i nostri sforzi per ridurre il nostro impatto ambientale, ma non possiamo farlo da soli". Comunicando l'impatto delle emissioni di anidride carbonica dei nostri prodotti, stiamo collaborando con i nostri consumatori per migliorare il mondo". Il carbonio è la nuova 'caloria' - dobbiamo sapere cosa stiamo consumando. Invitiamo anche altre aziende ad unirsi a Logitech nel guidare un cambiamento positivo, fornendo piena trasparenza sui loro prodotti. Ci vorrà uno sforzo a livello di settore per fare davvero la differenza".

La Carbon Transparency estende ulteriormente l'impegno di Logitech per la sostenibilità di tutti i suoi prodotti, imballaggi e di tutte le sue attività. Nel 2019, l'azienda ha neutralizzato il carbonio nel suo portafoglio di prodotti da gaming, ha annunciato il suo sostegno all'accordo di Parigi, impegnandosi a limitare la propria impronta di carbonio per sostenere l'ambizioso obiettivo di 1.5°C e si è impegnata a far sì che l'azienda sia alimentata esclusivamente da elettricità rinnovabile entro il 2030.
 
Calcolo dell'impatto del carbonio
L'impatto del carbonio è una misurazione quantificabile riconosciuta e allineata agli sforzi diretti alla salvaguardia del clima. Logitech ha dedicato anni allo sviluppo di una capacità di analisi del ciclo di vita (LCA) che riflette l'impatto del carbonio di un prodotto per tutta la sua durata, dalle materie prime alla produzione, alla distribuzione, all'utilizzo da parte dei consumatori e, in ultima analisi, alla fine del ciclo di vita. L'applicazione degli strumenti LCA e le competenze di progettazione consentono all'azienda di analizzare l'impatto del carbonio, la tossicità e la circolarità di vari prodotti e materiali di imballaggio.

Per supportare l'integrità dei calcoli interni, Logitech collaborerà con note terze parti, tra cui Natural Capital Partners, iPoint Group e un verificatore indipendente per verificare e convalidare criticamente l'impatto del carbonio a livello di prodotto secondo gli standard di certificazione DEKRA. Logitech comunica volontariamente le informazioni sull'impronta di carbonio dei prodotti e fornirà l'accesso online alla metodologia e al protocollo applicati, rispettando la quantificazione dell'impronta di carbonio e gli standard di comunicazione o di etichettatura definiti dalle norme ISO 14067 e ISO 14026. 

"Sempre più spesso vediamo i consumatori alla ricerca di dichiarazioni chiare, trasparenti e credibili sulle contromisure pensate per il clima da parte delle aziende", ha dichiarato Rebecca Fay, chief marketing officer di Natural Capital Partners. "Apprezziamo il programma di Carbon Transparency di Logitech, che è un complemento ideale alla certificazione CarbonNeutral(R) dei suoi prodotti e dimostra realmente che si tratta di un'azienda impegnata in una trasformazione a basse emissioni di carbonio".
 
"Avere una vera trasparenza sull'impronta di carbonio dei prodotti di un'azienda è un passo importante verso la riduzione dei gas serra e quindi nella lotta contro il cambiamento climatico", ha detto Martina Prox, sustainability strategist di iPoint Group. "Non vediamo l'ora di continuare a lavorare con Logitech per calcolare e analizzare l'impronta di carbonio del loro portafoglio di prodotti".

Vuoi segnalarci un errore? Scrivici qui!

Social Net

Ultimi Commenti