Mortal Kombat 11 già disponibile su Google Stadia! - News

di Davide Ferrati / mercoledì 20 novembre 2019 / News

Warner Bros. Interactive Entertainment e NetherRealm Studios rendono noto che Mortal Kombat 11 é oggi disponibile per Stadia, la nuovissima piattaforma per il gaming di Google, che permette ai giocatori di accedere con un clic all'azione brutale di Mortal Kombat e di continuare a giocare senza interruzioni su più dispositivi. Grazie al sistema di Stadia basato sul cloud, i videogiocatori possono divertirsi con Mortal Kombat 11 passando da uno schermo all'altro senza dover attendere il completamento del download del gioco o degli aggiornamenti. Mortal Kombat 11 è già disponibile su Stadia. Per maggiori dettagli, visitate la pagina di Stadia sul Google Store.
 
Il Kombat Pack di Mortal Kombat 11 è il miglior modo per ampliare l'esperienza di gioco di Mortal Kombat 11 con nuovi contenuti scaricabili (DLC), inclusi sei nuovi combattenti, svariate skin per personaggi e set di oggetti. I nuovi personaggi che verranno aggiunti a Mortal Kombat 11 con il Kombat Pack includono: SindelJoker Spawn, oltre a Shang Tsung (già disponibile), Nightwolf (già disponibile) e al Terminator T-800 ispirato al film "Terminator: Destino Oscuro" (già disponibile). Tutte le skin dei combattenti dei DLC e dei personaggi bonus saranno anche acquistabili singolarmente.
 
È l’ultimo capitolo dell’acclamata serie sviluppata dai pluripremiati ragazzi di NetherRealm Studios, ed è ora disponibile per PlayStation 4, PlayStation 4 Pro, Xbox One, Xbox One X, Nintendo Switch, PC e Stadia.

Vuoi segnalarci un errore? Scrivici qui!

Scheda

  • Data di uscita / 23/04/2019
  • Sviluppatore / NetherRealm Studios
  • Produttore / Warner Bros. Interactive Entertainment
  • Doppiaggio / Italiano
  • Sottotitoli / italiano
  • Giocatori offine / 1 - 2
  • Giocatori online / 1 - 2
  • Raggiungi la pagina ufficiale

Picchiaduro a incontri su Xbox One, PlayStation 4, PC, Nintendo Switch

Pegi 18

Acquista

Social Net

In evidenza

Overwatch su Switch - Recensione

21 ottobre 2019

Overwatch su Switch

Ultimi Commenti