Nasce Insuperabili Reset Academy E-Games: il nuovo progetto in collaborazione con Microsoft Italia - News

di Davide Ferrati / giovedì 19 dicembre 2019 / News

Insuperabili Onlus e Reset Academy annunciano la nascita di Insuperabili Reset Academy E-Games, il nuovo progetto rivolto ai ragazzi con disabilità cognitiva, relazionale, affettivo emotiva, comportamentale, fisica, motoria e sensoriale, che intende far leva sui giochi digitali come strumento di socializzazione e integrazione. La scelta degli eSport è motivata dal forte senso di inclusività che li caratterizza: davanti allo schermo, infatti, non esistono barriere o differenze.

 

Partner d’eccezione dell’iniziativa è Microsoft Italia, che metterà a disposizione dei giocatori la postazione di gioco firmata Xbox e l’innovativo Xbox Adaptive Controller, l’hub unificato che semplifica e migliora l’esperienza di gioco delle persone con mobilità ridotta.

 

A partire dal mese di febbraio 2020, i ragazzi della squadra Insuperabili Reset Academy E-Games inizieranno gli allenamenti a FIFA20 e altri giochi, supportati da un team psicoeducativo che li affiancherà costantemente durante l’esperienza di gioco, promuovendo un utilizzo positivo e consapevole del mezzo videoludico. Insieme allo staff specializzato di Insuperabili Onlus, i giocatori verranno allenati da un pro-player, che li guiderà nel proprio percorso agonistico.

 

Il progetto si inserisce all’interno della collaborazione tra Insuperabili Onlus e la Lega Nazionale Dilettanti di FIGC, recentemente entrata nel mondo degli eSport. Al termine della stagione, che vede gli atleti di Insuperabili Reset Academy E-Games partecipare alle tappe del RoadShow iniziato a Coverciano, i giocatori metteranno a frutto quanto imparato fronteggiando sul campo la formazione vincitrice del ROADSHOW LND ESPORT della FIGC/LND.

 

Allenamenti e gare si terranno presso l’academy di Insuperabili Onlus di Torino. Per maggiori informazioni e per partecipare all’iniziativa è possibile scrivere all’indirizzo info@insuperabili.eu.

Vuoi segnalarci un errore? Scrivici qui!