Suicide Squad - Edizione Home Video - Recensione

Deadshot e Harley a casa nostra

di Andrea Piaggio / giovedì 15 dicembre 2016 / Recensione

C’è chi l’ha amato, chi detestato e chi come il sottoscritto, l’ha visto solo ora che è uscita la versione home video. Ovviamente stiamo parlando di Suicide Squad, il terzo film dell’universo cinematografico DC Comics che arriva dopo Man of Steel e Batman V Superman: Dawn of Justice. In questa sede vorrei trattare principalmente il lato tecnico di questa edizione casalinga, lasciando alla recensione del nostro Giovanni Campodonico il compito di raccontarvi cosa va e cosa non va in questa grande produzione. Eppure, dopo la delusione derivante dalla visione, non posso che condividere anche io qualche riga con voi.

Il film parte in modo interessante, aiutato da un supporto musicale da antologia. Il caratterizzare ogni membro della futura Squadra Suicida con tracce che hanno fatto la storia del Rock è grandiosa, carica a dovere lo spettatore e… e poi iniziano i problemi. Le due comparsate di Batman, specie la prima, sono imbarazzanti, il Joker che appare qua e là anche in scene inedite inserite appositamente in questa Extended Cut, riesce ad essere noioso (sacrilegio!!!), il cattivo del film è deludente e la chimica di “squadra” che dovrebbe essere il punto cruciale di un film che si intitola Suicide Squad, si presenta giusto negli ultimissimi minuti con Tizio che fa una cosa mentre Caio ne fa un’altra. Stop. Minaccia sventata, tutti a casa. Quello che succede in mezzo, tra l’inizio in prigione e questo finale poco interessante è invece rappresentato da una lunga camminata con qualche sparatoria, spezzata da una sosta al bar. Minutaggio complessivo della Extended Cut: 2 ore e 14 minuti. Il fatto che poco dopo la mezz'ora abbia iniziato a controllare le mail sul cellulare è il sintomo di un film pensato per far colpo sul pubblico attraverso design accattivanti, luci acide e costumi che sono diventati in fretta gettonatissimi nel cosplay. Peccato che di film - quelle cose che si guardano per assistere a storie interessanti e conoscere personaggi più spessi della carta velina - qui ci sia veramente poco. Slipknot esce di scena così rapidamente che molti non lo ricorderanno neanche, Captain Boomerang e Killer Croc fanno principalmente numero e Harley Quinn è sexy e tutto quello che vuoi ma, citando una battuta di Deadshot, si comporta per tutto il tempo come una spogliarellista ubriaca. Gli unici con un minimo di spessore e, volendo, di motivazione sono El Diablo, il militare Rick Flag, la spietata Amanda Waller e Deadshot, personaggio che, anche grazie all’interpretazione di Will Smith, si eleva senza difficoltà sul resto del cast.

Passando invece al dettaglio dell’edizione Home video, iniziamo chiarendo quali siano le edizioni in commercio. Oltre all’economica (ma non troppo) versione in DVD, abbiamo poi diverse possibilità per chi possiede un lettore blu-ray: si può acquistare la versione cinematografica standard, quella cinematografica in 3D, una Steelbook che contiene l’Extended Cut in blu-ray e l’edizione cinematografica in 4K, una identica alla precedente che che però perde la Steelbook ma guadagna la copia digitale e infine una Digibook (quella da me visionata) che contiene il blu-ray della versione cinematografica e quello della versione estesa. In quest’ultimo caso, tutto è racchiuso in una confezione in stile libro con una copertina tridimensionale davvero notevole e con una sessantina di pagine in stile fotografico impaginate all’interno della scatola in cui vengono presentati i personaggi e vengono mostrati bozzetti della pre-produzione. A mio modesto parere questa è la versione da scegliere.

Le versioni a 4K non sono infatti native, proponendo un upscaling che parte del 2K originale del girato fino a raggiungere la risoluzione dichiarata. La mia visione tramite un classico blu-ray è stata comunque buona, seppur tutt’altro che fenomenale. L’atmosfera buia che pervade buona parte del film non riesce a far spiccare come si vorrebbe i contrasti, mentre il bit-rate si attesta attorno ai 25Mbps dimostrandosi senza infamia e senza lode. Completamente inadatto invece il comparto audio che Warner si ostina a propinarci in banali codifiche 5.1 Digital da DVD. Ascoltare film in questo modo, ora che i sistemi surround sono stati sdoganati e sono presenti nella case di moltissime persone è davvero un peccato, specie quando si può passare ad una traccia originale in Dolby Atmos di qualità sopraffina.
Chiudiamo parlando brevemente degli extra presenti, i quali si dimostrano piuttosto numerosi e interessanti per chi apprezza questi personaggi, passando da brevi gag reel da 2 minuti, fino a speciali che ripercorrono tutta la lavorazione del film, con interviste ad attori, regista, produttori e artisti della stessa DC Comics, il tutto per una durata complessiva di circa 80 minuti. È buffo notare che in questi dietro le quinte si veda una complicità tra gli attori che purtroppo non compare tra i personaggi del film, con un clima allegro e divertente che non si rispecchia quasi mai all’interno della pellicola e con uno spirito di squadra che avrebbe fatto bene anche alla “vera” Suicide Squad.

Tra tutti i film basati sui comics, questo è sicuramente uno dei più strani. Non solo perché tratta super cattivi che poi così cattivi non sono, ma perché si sviluppa in modo anomalo e senza sorprese, puntando tutto sul fascino dei personaggi, piuttosto che sulla storia da narrare. Se il film vi è comunque piaciuto, fate tranquillamente un pensierino su una delle edizioni home video, prediligendo magari una Digibook che vince a mani basse su tutte le altre edizioni. Il comparto tecnico non lo rende una pietra di paragone per i blu-ray futuri, ma una buona dose d’inseriti speciali soddisferà la curiosità di chi si è appassionato alle vicende di Harley e Deadshot. Speriamo solo che prima o poi Warner si metta in testa di: 1) arricchire i blu-ray con codifiche audio adeguate e 2) si rimetta in carreggiata con i prossimi film dedicati al DC Extended Universe perché, oggi come oggi, Marvel regna sovrana.

Pro

-Deadshot e Amanda Waller

- Ottima colonna sonora

- 80 minuti di extra validi

- L’edizione Digibook è davvero curata

Contro

- Sceneggiatura banale e scontata

- Molti personaggi, tra cui Harley e Joker, sfruttati male

- Video 2K travestito da 4K

- Codifica audio italiana da DVD

Vota anche tu eseguendo il login

Vuoi segnalarci un errore? Scrivici qui!

Scheda

  • Data di uscita / 13/08/2016
  • Regia / David Ayer
  • Produttore / Zack Snyder
  • Doppiaggio / Italiano, Inglese, Francese
  • Sottotitoli / Italiano/Inglese
  • Musica / Steven Price
  • Attori / Margot Robbie, Will Smith, Jared Leto, Jai Courtney, Cara Delevigne
  • Genere / Azione
  • Durata / 2h 14m
  • Raggiungi la pagina ufficiale

Acquista

Social Net

Ultimi Commenti