I giochi di Ottobre 2020 - Speciale

Un ottobre stranamente calmo... prima della Next-Gen!

di Andrea Piaggio / giovedì 01 ottobre 2020 / Speciale

In un anno che se lo consideriamo solo “strano” gli facciamo un gran complimento, anche il mese di ottobre risulta particolare, con assenze di peso che sono state fatte slittare per accompagnare le nuovissime (e per molti introvabili!) console next-gen. Vediamo quindi cosa ci aspetta in questo ultimo mese senza PlayStation 5 e Xbox Series S/X.

2 ottobre

Crash Bandicoot 4: It’s About Time (PlayStation 4, Xbox One)

Vi ho appena detto che il mese ha perso diversi grossi calibri e poi mi tocca dirvi che il primo gioco che arriva è il nuovo, attesissimo, Crash Bandicoot 4.
Dopo aver ingolosito i giocatori con il remake della trilogia e il ritorno di Crash Team Racing, Activision deve aver capito che i tempi per far uscire un nuovo capitolo ufficiale sono finalmente maturi e così domani ci troviamo sugli scaffali un nuovo capitolo ufficiale del marsupiale da 22 anni a questa parte. Dopo tutti questi anni Neo Cortex e il Dr. N. Tropy sono riusciti a scappare dalla dimensione in cui erano confinati e hanno deciso di pasticciare con tutte le altre dimensioni, riportando all’opera Crash e Coco. Ci saranno maschere con poteri speciali, ci saranno personaggi giocabili extra come lo stesso Cortex e Dingo Crocodile, nuove meccaniche di gameplay all’interno dei livelli e addirittura versioni specchiate e modificate degli stage, con varie modifiche a tratteggiarli. Insomma, un vero fan di Crash Bandicoot non può chiedere di meglio. Se la precisione dei salti e il level design saranno validi, potremmo trovarci davanti al platform dell’anno.

 

Star Wars Squadrons (PlayStation 4, Xbox One, PC)

Anche se quest’anno non ci sono film al cinema, un nuovo gioco di Star Wars torna a bussare sui nostri sistemi, puntando però su dinamiche che hanno fatto la fortuna di molti giochi del passato ma rimaste un po’ in sordina in questi anni. Con Squadrons infatti si torna a pilotare i caccia da combattimento che hanno reso grandiose le battaglie spaziali di questa saga, permettendoci di arruolarci per la Nuova Repubblica o per l’Impero. Il gioco si presenta ai blocchi di partenza con un prezzo budget, e con varie modalità che puntano al multi giocatore online, ma sono già state confermate anche battaglie contro i bot e soprattutto una storia da seguire. Non trattandosi di un’avventura più classica con spade laser e blaster, il gioco sembra aver catturato meno del solito l’attenzione generale del pubblico, ma aspettiamo di provare il gioco finale per capire se queste nuove battaglie spaziali sapranno convincere come speriamo.

 

9 ottobre

FIFA 21 (PlayStation 4, Xbox One, Switch, PC)

Al contrario di PES che è uscito unicamente come aggiornamento per la prossima stagione, FIFA 21 arriva con una versione tutta nuova, con miglioramenti che vanno a colpire un po’ tutte le parti del gioco. Le modalità sono sempre al loro posto, compresa l’ormai immancabile Ultimate Team, mentre si è lavorato per rendere ancora più consapevoli i giocatori in campo ed eliminare le eccessive collisioni che spesso facevano cadere i giocatori nella versione 2020. Poi la carriera è stata raffinata e VOLTA Football è stato arricchito di location e nuove mosse acrobatiche, ma il cuore di questa serie pluridecennale è sempre lì che batte.

 

16 ottobre

Prinny 1-2 Exploded and Reloaded (Nintendo Switch)

Il vincitore del gioco strano di questo mese va a questo strambo spin-off di Disgaea, con protagonisti i Prinny, quegli strani pinguini che finiscono sempre per fare una brutta fine a causa dei capricci della loro padrona Etna. Sarà proprio lei a mandarli in missione per i più strambi motivi, spingendoli ad affrontare avventure platform difficili ma anche spassosissime. Pescando a piene mani dal mondo di Disgaea, si è portato su Switch un titolo che ci offre 1000 tentativi (tanti sono i Prinny) per completare la missione principale. Se vi sembrano un’esagerazione, avete sottovalutato l’indole tosta e complessa del gioco Atlus. Il 16 ottobre arrivano due avventure dedicate a questo folle universo, con una collection fisica che costa quanto un gioco normale e che le propone entrambe, insieme a diversi extra fisici. Se amate il nonsense e le sfide, potreste trovare una piccola perla.

 

Mario Kart Live Home Circuit (Nintendo Switch)

Che Nintendo sia una delle software house più geniali di sempre ormai lo sappiamo. Stare ad elencare tutte le innovazioni che ha portato nel mondo dei videogiochi sarebbe lungo, ma l’ultima delle sue trovate è la versione Live di Mario Kart. Con Mario Kart Live Home Circuit abbiamo infatti un gioco che funziona tramite la sua console Switch, ma che viaggia – fisicamente – grazie ad una macchinina radiocomandata a forma di Kart con sopra Mario o Luigi. Avremo quindi una o due macchinine che, grazie alla telecamera piazzata sopra di esse,  potranno tracciare un percorso e poi creare in realtà aumentata una vera sfida, con monetine, oggetti e altri piloti che ovviamente vedranno solo i giocatori che impugneranno Switch. Serve spazio, potrebbe inseguirla il gatto, così come potreste far inciampare la nonna che non sapeva delle vostre corse sfrenate, però l’idea è assolutamente geniale. Poi magari non fa per voi per mille motivi (compreso il prezzo di 110 euro), però portare Mario Kart nelle nostre case ha oggi un significato diverso e più personale.

 

 

27 ottobre

The Legends of Heroes: Trials of Cold Steel IV (PlayStation 4)

A distanza di due anni dall’uscita giapponese, sta per arrivare anche per i possessori di PlayStation 4 il quarto episodio diTrials of Cold Steel. Iniziando ad appena due settimane di distanza dal duello finale del terzo episodio, questa nuova uscita continua il lungo viaggio dei protagonisti attraverso il conflitto, per un RPG a turni che si dimostra ancora una volta ricco di dialoghi e di contenuti. Sono state introdotte alcune modifiche al sistema di combattimento, ma se siete tra gli appassionati che hanno seguito la storia di Rean Schwarzer sarete felici di tornare in questo universo, anche se piagato dalla guerra. Il gioco arriverà nel 2021 anche su PC e Nintendo Switch, ma se avete fretta la vostra scelta dovrà cadere sulla gloriosa console Sony. Considerate però fin da ora che il gioco non ha mai voluto mostrare i muscoli di PlayStation 4, quindi non aspettatevi un comparto grafico all’avanguardia. Se cercate emozioni però è un titolo da tenere d’occhio.

 

 

30 ottobre

Pikmin 3 Deluxe (Nintendo Switch)

Su Nintendo Switch continuano le riproposizioni dei titoli originariamente pubblicati su Wii U e questa volta tocca allo splendido Pikmin 3. Bizzarro incrocio tra un’avventura e un RTS in cui bisogna usare i propri esserini per recuperare oggetti e per combattere, il gioco Nintendo è un concentrato di gameplay che ora arriva su Switch con tutti i DLC che furono rilasciati a suo tempo e che includono diverse sfide anche in ambienti molto diversi dal solito. Inoltre è presente anche un nuovo prologo ed un epilogo che riportano in scena i mitici Olimar e Louie. Non mancano caratteristiche riviste come un miglioramento al sistema di aggancio, ma importante è che sapere che il succo del gioco è rimasto quello di un tempo, con le sue mappe e le sue dinamiche, oltre che con uno stuolo di pikmin che speriamo siano ben visibili anche in portabilità.

 

Dark Pictures: Little Hope (PlayStation 4, Xbox One, PC)

A ridosso di Halloween non poteva mancare un bel gioco a sfondo horror e quest’anno il ruolo toccherà al secondo episodio della Dark Pictures Anthology. Little Hope è il nome del gioco ma anche della cittadina da cui dovremo tirar fuori quattro studenti e il loro professore. Qui infatti si sono compiuti atti di stregoneria mica da poco e apparizioni e presenze oscure proveranno a decimare i protagonisti. Anche questa volta potremo giocare insieme ad un amico online o giocare alla modalità in locale in cui occorre passarsi il joypad quando ci viene segnalato. Le meccaniche sono le stesse del precedente Man of Medan e quindi è facile aspettarsi ambientazioni oscure e tanti momenti in cui scoprirete che panico e amici sono un’accoppiata letale (per i vostri personaggi).

Vuoi segnalarci un errore? Scrivici qui!

Acquista

Social Net

Ultimi Commenti